Christine Dolce

Bionda, misure prorompenti e sguardo ammiccante, Christine Dolce è stata incoronata icona sexy dell’anno.

24 anni, nata e cresciuta in California, ma figlia di una coppia italo-irlandese, Christine Dolce era stanca della sua quotidianità di commessa e truccatrice in un negozio di cosmetica.

Sicura di sé e del suo fascino esplosivo, Christine Dolce ha aperto uno spazio web su Twitter. Ciò è bastato per darle grande notorietà. Un successo che l’ha portata a conquistare la copertina del celebre PayBoy. Negli ultimi anni abbiamo perso le sue tracce.
 

Christine Dolce, la coniglietta di PlayBoy

Da quando è sbarcata sul web, ci sono stati boom di contatti e di richieste di servizi fotografici da parte di celebri riviste come Vanity Fair, Rolling Stones e Playboy.

Fresca di copertina è già considerata la nuova Pamela Anderson della Rete, grazie a quella pagina internet identificata dal nome “ForBiddeN”.

Il suo spazio web è salito, in poco tempo, nei primi tre posti della classifica degli utenti più popolari di Myspace.

Al momento la giovane promessa ha fondato una casa di abbigliamento, che produce quasi esclusivamente jeans, rigorosamente stracciati sul sedere: la “Destroyed denim”.
 

Christine Dolce, aka ‘ForBiddeN’

 

Christine Flip Cam

 

Biografia in breve

Nata il 31 Agosto 1981 a Long Beach, California, Dolce è un ex cosmetologo diventata celebre su MySpace a partire dalla metà degli anni 2000: fu addirittura proclamata “La regina di MySpace” di Vanity Fair e The Tyra Banks Show. Con oltre un milione di “amici”, la bionda italo-irlandese si è fatta conoscere in Rete anche attraverso un marchio di moda, fino a diventare celebre su Playboy (copertina del numero di ottobre 2006).

Successivamente, la bionda è apparsa nel videogioco Def Jam; nella campagna Axe Deodorant; Sulla copertina di Gothic Rock; Ed è stata definita la più cattiva da “Cybervixen”. La ragazza ha anche posato per PETA, l’organizzazione che si batte per i diritti degli animali.
 

 

Altre risorse interessanti