Giunchiglia il Tomo sacro

Il Tomo sacro. Dolcissima ed ingenua, maliziosa ed innamorata, Giunchiglia è la protagonista principale di questo fumetto in cui si mescolano il fantasy e l’erotismo, l’avventura e la magia.

Nata dalla fantasia di Giuseppe Manunta, autore cui l’etichetta di fumettista erotico sta decisamente stretta vista la poliedricità delle sue realizzazioni, la serie giunta ora al secondo volume racconta le peripezie di un gruppo di personaggi assai particolari, le cui vite, per un motivo od un altro, sono rocambolescamente animate proprio dalla presenza della bella Giunchiglia.

Nata dalla relazione tra una donna umana, Margareth, ed il re del Popolo della Foresta, Cernunno, soffre per la sua diversità fisica (ha la coda ed un minuscolo paio di corna) che la fa apparire come una creatura demoniaca agli occhi di molti. Tra questi purtroppo il principe Link, di cui è innamoratissima.

 

Il Tomo sacro, Giunchiglia

Nel primo volume l’abbiamo vista sfuggire alle grinfie di Erma, regina degli ermafroditi, ma i pericoli per Giunchiglia ed i suoi amici non sono ancora finiti. Giuseppe Manunta ci parla del secondo volume, “Il Tomo Sacro”.

Meta del suo viaggio è un isola misteriosa dove vi è custodito un Tomo sacro, antico e magico cimelio che segnerà la sorte della nostra protagonista.

Acquista ora!

Altre risorse interessanti