Ballata irlandese è un libro di Adrian Mckinty (Autore), C. Gabutti (Traduttore).

“Non volevo andare in America, non volevo lavorare per Darkey White. Avevo le mie ragioni. Ma ci andai comunque”, racconta Ballata irlandese.

Scopri Ballata irlandese.

Sinossi di Ballata irlandese

Ballata irlandese è ambientato a Belfast, 1992. La città è stravolta dalla povertà e dalla violenza politica e Michael Forsythe, che ha diciannove anni e nemmeno un soldo in tasca, deve andarsene a tutti i costi. A New York – una New York malfamata e letale, ancora lontana dalla “cura Giuliani” – lo aspetta un “impiego” nell’lrish Mob, la mafia irlandese, sotto il duro più duro di tutti: Darkey White. Ma Michael è forte, coraggioso e sveglio: basta poco a Darkey per notarlo e introdurlo nella cerchia ristretta dei suoi uomini di fiducia.

Comincia così per lui un feroce apprendistato nelle fila della criminalità organizzata, nel bel mezzo di una guerra fra bande particolarmente sanguinosa per la spartizione della Grande Mela. E questo è solo l’inizio: i veri guai arrivano quando il boss si accorge dell’amicizia “particolare” che lega la sua donna e Michael, e decide di vendicarsi nel modo più doloroso possibile. Naturalmente non ha fatto i conti con la tempra irlandese di Forsythe. Thriller duro e puro nella più classica tradizione dell’hard-boiled, il romanzo di McKinty è un elegante e spietato mix di suspense e irresistibile humour nero.

 

Dettagli

Ballata irlandese nei dettagli.
Formato: Tascabile
Pagine: 412
Lingua: Italiano
Titolo originale: Dead I Well May Be
Lingua originale: Inglese
Editore: BUR Biblioteca Univ. Rizzoli
Collana: Scrittori contemporanei
Anno di pubblicazione 2010
Codice EAN: 9788817044219
Traduttore: C. Gabutti
Generi: Gialli e Fantasy, Gialli e Thriller

Acquista il libro

Ballata irlandese è disponibile per l’acquisto in rete.

Acquista ora!

 

Altre risorse interessanti