Gairsoppa

Un mercantile britannico affondato da un U-Boat nazista durante la seconda guerra mondiale potrebbe ancora conservare al suo interno un tesoro d’argento da 175 milioni di sterline. Ad individuare il relitto una società americana la Odyssey Marine Exploration.

Grazie ai robot della Odyssey Marine Exploration il cargo Gairsoppa affondato nel 1941 è stato individuato a 490 km a largo delle coste irlandesi. A bordo ci sarebbe te’, ferro ma soprattutto lingotti e monete d’argento.

Il mercantile, che si trova oltre i 2000 metri di profondità, durante il naufragio provocò la morte di 84 persone.

Gairsoppa

Le operazioni di recupero sono previste in primavera. La storia racconta che il Gairsoppa era partito da Calcutta nel dicembre 1940 ma a causa della scarsità di carbone dovette fare rotta verso Galway, ma individuato dai tedeschi fu affondato da un siluro.

L’accordo per il recupero del relitto, siglato tra la Odyssey e il governo britannico prevede una ripartizione del bottino pari all’80% a favore della compagnia america, se tutto l’argento sarà recuperato.

 

Altre risorse interessanti