La Balmoral

Anche la crociera commemorativa del Titanic si è dovuta interrompere. La Balmoral partita nel fine settimana da Southampton in Gran Bretagna con l’obiettivo di arrivare il 14 aprile sul luogo dell’incidente, è dovuta tornare in porto a causa di un malore di un passeggero.

Con 1300 passeggeri a bordo, la ‘Balmoral’, è ora diretta verso l’Irlanda dove sarà fatto scendere il passeggero malato.

Presto saranno esposte anche le tre parole fatali che avrebbero potuto evitare la strage, ‘Have Struck Iceberg’ (Abbiamo colpito un iceberg). Si tratta del messaggio disperato inviato dal Titanic e purtroppo ignorato dal comparto meteo della Carolina del nord, la Hatteras Weather Bureau.

E proprio al Graveyard of the Atlantic Museum di Hatteras sarà reso disponibile per il pubblico il registro dove quel 14 aprile del 1912 Richard Dailey annotò quelle parole. Un’allarme rimasto sepolto per anni, fino a quando non fu effettuato il restauro nel 2005 della stazione meteo. I vecchi registri infatti venivano depositati all’interno dei muri, in questo modo venivano isolati e conservati.

 

Altre risorse interessanti