Fa molto discutere, il nuovo “museo creazionista” sulla nascita delle Giant’s Causeway, uno dei monumenti più celebri dell’Isola.
Secondo il National Trust anche la teoria creazionista potrebbe avere la sua valenza, anche se sono state diverse le critiche visto che queste teorie sostengono, che la terra e l’universo hanno appena 6000 anni e sono stati creati da Dio in sei giorni. Ma l’Ente irlandese, assicura che vuole fare di più e andrà avanti con le prove scientifiche sulle origini del monumento.
Le Giants sono costituite da 40 mila colonne di basalto ad incastro formato milioni di anni fa da attività vulcanica e sono patrimonio mondiale dell’UNESCO.
 

Il museo della creazione

Nonostante il National Trust sostenga pienamente la spiegazione scientifica sulla creazione di queste pietre, avvenuta 60 milioni di anni fa, questo nuovo centro costato £18 milioni di sterline aperto dal primo ministro Peter Robinson e vice primo ministro Martin McGuinness vi farà dunque riflettere su come si sono create queste meravigliose colonnine. Sarete voi stessi a credere se c’è la mano di Dio o chissà cos’altro. Un dibattito quello sulla nascita della Terra che ancora non conosce tregua e proprio su questi argomenti il National Trust, cerca di invogliare i visitatori a raggiungere l’Irlanda del Nord e scoprire questa meraviglia della natura.
 

Altre risorse interessanti