Man on the Train

The Man on the train, con la regia di Mary McGuckian vedrà protagonista anche Larry Mullen Jr. degli U2 e Kate O’Toole.

Membro fondatore della famosa band di Dublino, Larry Mullen Jr. farà il suo debutto nelle vesti di attore. La pellicola del regista Mary McGuckian  sarà proiettata all’IFI a Dublino il prossimo 11 gennaio alle 18.30 e quindi se vorrete incontrarlo, saprete dove trovarlo!

Il regista irlandese Mary McGuckian si è cimentato nel remake di una pellicola francese del 2002 L’Homme du Train di Patrice Leconte, girato a Annonay, in Francia e che ha vinto il premio del pubblico al Festival del Cinema di Venezia per “miglior film” e “miglior attore” (Jean Rochefort) nello stesso anno di pubblicazione.

Sinossi

The Man on the Train, parla di due uomini molto diversi, un insegnante e un ladro, che si incontrano per caso. Il batterista Larry, che firma anche le musiche insieme a Simon Climie, nel film, interpreta i panni del ladro che arriva in città per compiere un furto in banca ed incontra un vecchio professore, interpretato da un loquace Donald Sutherland.

Godrà della sua ospitalità e di quella della sua amica (Kate O ‘Toole) durante la pianificazione della rapina in banca. I due affascinati e invidiosi dello stile di vita condotto dall’altro, riescono ad arrivare a un rispetto e ad una profonda comprensione reciproca.

La pellicola dura 101 minuti.

 

The Man on the Train: Trailer

 

Altre risorse interessanti