Si chiama Lyubov Orlova ed è una nave fantasma a rischio di collisione e punta dritta verso l’Irlanda, senza nessuno che la governi a bordo.

Una delle ipotesi più accreditate sarebbe quella di affondarla visto che la situazione è diventata ingovernabile.

Sequestrata dalle autorità canadesi a causa di problemi finanziari del gestore, doveva essere demolita, ma dopo essere rimasta attraccata nel porto di St. John’s per due anni, è stata ceduta ad un’azienda che aveva il compito di trasferirla a Santo Domingo, dove invece non è mai arrivata.

Lyubov Orlova

Durante il trasferimento infatti la società incaricata di spostare la nave e di portarla a destinazione, ha dovuto abbandonarla a causa di un blocco della strumentazione di bordo. A quel punto le autorità canadesi hanno seguito la vicenda ma quando l’imbarcazione ha superato le acque internazionali l’ha lasciata andare.

La nave fantasma spinta dalle correnti punta dritta verso l’Irlanda e nonostante le polemiche dei governi interessati, qualcuno dovrà sicuramente intervenire.

 

Altre risorse interessanti