meta-galles

Halfpenny porta in vantaggio il Galles con due pizzati (6-0), l’Inghilterra risponde con Farrell (6-3). Il primo tempo del match si chiude con un altro piazzato sempre per i dragoni (9-3).

Nella ripresa il Galles prende il volo con un piazzato sempre di Halfpenny (12-3) seguito dalla spettacolare meta di Alex Cuthbert (17-3), poi non trasformata.

L’Inghilterra dovrebbe reagire ma i giochi sembrano oramai scritti e dopo il drop di Dan Biggar (20-3) segue la seconda meta di Alex Cuthbert (25-3) convertita da Biggar (27-3). Nello scadere ancora un piazzato di Biggar chiude il risultato (30-3) per il Galles che si aggiudica il Sei Nazioni 2013.

 

Il Galles vince edizione 2013

Man of the match, Justin Tipuric e con questa vittoria il Galles campione in carica, porta a casa anche il Trofeo del Sei Nazioni 2013.

 

Galles, la formazione in campo

15-Leigh Halfpenny, 14-Alex Cuthbert, 13-Jonathan Davies, 12-Jamie Roberts, 11-George North, 10-Dan Biggar, 9-Mike Phillips, 1-Gethin Jenkins (capitano), 2-Richard Hibbard, 3-Adam Jones, 4-Alun Wyn Jones, 5-Ian Evans, 6-Sam Warburton, 7-Justin Tipuric, 8- Toby Faletau.
In panchina: 16-Ken Owens, 17-Paul James, 18-Scott Andrews, 19-Andrew Coombs, 20-Aaron Shingler, 21-Lloyd Williams, 22-James Hook, 23-Scott Williams.

 

Inghilterra, la formazione in campo

15-Alex Goode, 14-Chris Ashton, 13-Manu Tuilagi, 12-Brad Barritt, 11-Mike Brown, 10-Owen Farrell, 9-Ben Youngs; 1-Joe Marler, 2-Tom Youngs, 3-Dan Cole, 4-Joe Launchbury, 5-Geoff Parling, 6-Tom Croft, 7-Chris Robshaw (capitano), 8-Tom Wood.
In panchina: 16-Dylan Hartley, 17-David Wilson, 18-Mako Vunipola, 19-Courtney Lawes, 20-James Haskell, 21-Danny Care, 22-Toby Flood, 23-Billy Twelvetrees.

 

Altre risorse interessanti