Rihanna in topless nella cattolicissima Irlanda, dove i residenti non hanno gradito i suoi seni ed hanno provveduto a coprirli con la tipica stoffa del Donegal i Tweed o con altri mezzi di fortuna, addirittura in alcune zone l’immagine di Rihanna è stata letteralmente strappata.
La cantante che aveva già infiammato gli animi dei nordirlandesi, quando rimase in topless mentre stava girando un videoclip, fa di nuovo parlare di se durante la promozione del suo ‘Diamonds World tour’.
E se già si parla di censura, alcuni preferiscono chiamarla street art, ma una cosa è certa e i commenti parlano chiaro, Dublino dice no alle ‘tette’ di Rihanna (“Dublin says a resounding no to Rihanna’s boobs”).

Bocciata Rihanna

Dublin Says No to Rihanna’s Topless Billboards!

Altre risorse interessanti