La finale di hurling, disputata tra il Clare e il Cork, è andata alla squadra del Clare che si è imposta per 5-16 a 3-16. Il Clare ha vinto il campionato 2013, una vittoria epica piena di emozioni, che ha visto il coinvolgimento dei tantissimi accorsi al Croke Park di Dublino.
Importante la tripletta di Shane O’Donnell, ma soprattutto una straordinaria vittoria, per l’allenatore Davy Fitzgerald, alla sua prima stagione con la squadra.
“È difficile dire come mi sento, sono così fiero dei miei giocatori” ha commentato Fitzgerald.
 

 

Vittoria epica

Non appena vedi Shane O’Donnell che si toglie il casco, speri solo che Louis Walsh non stia guardando il televisore. 19 anni, con gli zigomi alti e un sorriso tale che le ragazze si mordono le loro collane. Il suo 3-3 in questa finale è arrivato da appena nove tocchi di palla. O’Donnell è uno studente di genetica del secondo anno, ma la sua esibizione sabato sera è stata una lezione di economia.
La sua ultima apparizione con il Clare è stata nella sessione di qualificazione contro Wexford a metà luglio, la notte in cui avevano bisogno di tempo extra per superare Liam Dunne. Da allora, era stata una presenza conciliante, non aveva mai minacciato il posto di Darach Honan all’attacco della squadra. Spesso vedeva Cathal McInerney spedito nella mischia davanti a lui quando Davy Fitz cercava di rinfrescare le cose.

 

Altre risorse interessanti

L’Irlanda e il mondo, celebrano l’Arthur’s Day ma è polemica sull’abuso di alcol.
Niccolò Fabi, testimonial dell’edizione 2013, si esibirà questa sera, sul palco del Molly Malone di Genova, ma la festa riguarderà 815 pub e locali, sparsi in tutta Italia.
Quest’anno l’evento si festeggerà fra le polemiche  e azioni di boicottaggio, visto che le campagne di prevenzione sul consumo di birra e la cultura dell’alcol, ogni anno costano al Paese 3,7 miliardi di euro tra interventi di soccorso, lavoratori costretti a stare a casa dopo lunghe bevute e atti di vandalismo.

Le polemiche

Il ministro irlandese responsabile delle politiche sull’alcol e sulla droga, Alex White, ha parlato molto chiaramente, la “Diageo (titolare del marchio Guinness) ha inventato la giornata facendo diventare questo giorno, quasi una festa nazionale, con l’obiettivo di promuovere i propri prodotti, soprattutto tra i giovani, stimolando un maggiore consumo di alcol”.
L’alcol nel paese continua ad essere un problema, soprattutto per i più giovani e visto che qui le pinte scendono come l’acqua, gli amministratori cercano di prevenire prima di curare!
 

Altre risorse interessanti

Il 26 settembre il locale Molly Malone di Genova ospiterà quindi l’atteso concerto di Niccolò Fabi, in una location d’eccezione: lo spazio di via Balleydier 60, a Genova Sampierdarena, nella zona San Benigno.
I fan di Guinness hanno votato sulla pagina Facebook Guinness Italia, scegliendo appunto il locale in cui si esibirà Niccolò Fabi, l’Ambassador Italiano, in occasione della quinta edizione dell’Arthur Guinness Day.
E così il prossimo 26 settembre, giorno celebrativo dell’Arthur Guinness Day che coinvolge quest’anno più di 55 Paesi di tutto il mondo, al Molly Malone si terrà il concerto di Niccolò Fabi, il cantautore italiano che lo scorso 10 luglio, con una esibizione live al Factory di Milano, ha dato ufficialmente il via alle celebrazioni di questo importante appuntamento.
Ad aprire il concerto di Niccolò Fabi ci saranno gli EDGAR CAFE’, il gruppo che si è esibito nel locale durante il contest.
 

 

L’evento, aperto a tutti i maggiorenni, è a ingresso gratuito.

 

Concerto

Ancora una volta milioni di persone in tutto il mondo si troveranno per “Dipingere di Nero la Città” e brindare con una Guinness per festeggiare le persone “Made of More”. La ricorrenza vuole infatti celebrare tutti coloro che hanno una marcia in più, proprio come Arthur Guinness – uomo anticonformista, innovatore, attivista e filantropo – che ha fatto conoscere la birra in tutto il mondo!
Tutti gli eventi musicali e le performance dei grandi artisti internazionali sono resi possibili grazie all’Arthur Guinness Fund™, un fondo creato da GUINNESS per sostenere gli imprenditori sociali a livello mondiale. Nato per onorare e proseguire l’eredità filantropica del fondatore Arthur Guinness, ha infatti l’obiettivo di offrire opportunità di sviluppo agli imprenditori sociali in modo che le loro azioni abbiano un impatto più decisivo e determinino cambiamenti positivi e duraturi, aiutando così a migliorare la qualità della vita di tutte le persone.

A partire dal 2009, anno della sua creazione, l’Arthur Guinness Fund™ ha già sostenuto più di quaranta imprenditori sociali, in tredici Paesi del mondo.

 

Altre risorse interessanti

La Medtronic, una delle aziende più grandi al mondo di tecnologie biomediche, ha aperto a Galway in Irlanda. Fondata il 29 aprile del 1949, la Medtronic, ha inaugurato nella cittadina irlandese, un nuovo Customer Innovation Centre da 7,7 milioni di euro.
L’investimento della compagnia è stato sostenuto dall’Agenzia per lo sviluppo industriale irlandese. Attualmente, la società ora impiega oltre 4 mila persone in cinque siti a Galway, Dublino e Athlone. La sede centrale di Medtronic e i principali uffici esecutivi si trovano a Hatch Street, Dublin 2, con il Customer Contact Center di City West che offre servizi di assistenza clienti, vendite e marketing.
La struttura Parkmore Business Park West dispone di un Centro di eccellenza per le operazioni e la ricerca e sviluppo a supporto delle attività globali di Cardiac e Vascular e di un Centro di innovazione per i clienti. Le operazioni di Mervue si concentrano sullo sviluppo di soluzioni respiratorie e di monitoraggio. Medtronic Athlone produce prodotti per le vie aeree e dispone anche di un centro di eccellenza R & D.
 

Chi è Medtronic?

La Medtronic è una azienza statunitense che si occupa di tecnologie biomediche fondata il 29 aprile 1949 da Earl Bakken e Palmer Hermundaslie a Minneapolis, Minnesota. Fin dagli inizi, i cofondatori si ripartirono le mansioni: Hermundislie era addetto alla gestione delle finanze, mentre Bakken si occupava delle riparazioni e del contatto diretto con i clienti. La società era inizialmente locata in un garage di anguste dimensioni e dall’aspetto sgradevole.
I primi periodi di Medtronic non furono di buon auspicio. Solo pochi ospedali e medici locali richiesero la loro assistenza. Nel 1950 l’azienda diventò una rivenditrice regionale della “Sanborn Company”, della “Gilford Instrument Company” e della “Advance Instruments” e aumentò i suoi guadagni grazie anche alla maggiore richiesta di nuovi dispositivi da parte di conoscenti all’interno della professione medica e di gruppi di ricerca dell’Università del Minnesota.
 

Altre risorse interessanti

Manu Tuilagi, durante la foto dei Lions con il premier britannico David Cameron, ha fatto le corna al primo ministro.
Un gesto goliardico che ovviamente ha fatto il giro del mondo, ma fatto “solo per gioco” come ha voluto rassicurare il rugbista samoano, scusandosi su Twitter.
Manu Tuilagi ma cosa combini?
 

La bravata di Manu Tuilagi


Non si è fatta attendere la risposta del primo cittadino di Downing Street, che sempre con un tweet ha voluto rassicurare il giocatore, “non c’era bisogno di chiedere scusa, è stato divertente”.

I Lions, sono la selezione dei migliori giocatori di Gran Bretagna e Irlanda.

 

Altre risorse interessanti

L’attesissimo Sei Nazioni di Rugby nel quadriennio 2014-2017 sbarca sul canale in chiaro DMAX.
Il network Discovery Italia, ha siglato l’accordo con la Six Nations Rugby Ltd per i diritti sportivi tv, online e mobile in esclusiva di tutti gli incontri del torneo per gli anni 2014-2017 in Italia.
DMax è presente sul canale 52 del digitale terrestre ed è disponibile anche al canale 28 di TivùSat.
 

 

DMAX LIVE e streaming

DMAX trasmetterà ben 15 incontri del Sei Nazioni in chiaro, una rivoluzione rispetto agli anni passati quando ad avere i diritti era Sky. Si dice soddisfatta di questa nuova collaborazione, anche la Federazione italiana rugby (Fir).
Consulta il calendario Sei Nazioni e segui la squadra del tuo cuore. I Biglietti Sei Nazioni per assistere ai match della palla ovale sono acquistabili tramite il nostro sito su Ticketone.
 

Altre risorse interessanti

Un nuovo concorso per vincere le Cliffs of Moher e la Contea di Clare.
Per partecipare al concorso Why I Love the Cliffs è molto facile, occorre effettuare il login sul sito ufficiale, e pubblicare una foto (meglio se con le scogliere sullo sfondo) e spiegare perché ami le Cliffs in 300 caratteri.
Il premio in palio è un volo per 2 persone tornare in Irlanda, con soggiorno presso l’Old Ground Hotel a 4 stelle a Ennis, situato in posizione centrale nel cuore del centro della città, 5 notti e prima colazione in una suite matrimoniale.

 

Concorso

E’ prevista inoltre una visita gratuita alle meravigliose scogliere, con tanto di pranzo incluso nel Cliffs View Café e poi ancora una visita guidata in una delle scogliere Rangers – Tower View di O’Brien – a piedi lungo il sentiero costiero.
Inoltre è prevista una crociera con partenza dal molo di Doolin, un altro modo di vedere le Cliffs, con una prospettiva a dir poco mozzafiato.
Nel pacchetto è compreso anche il Burren Centre a Kilfenora, nel cuore del Burren e un pass gratuito per Caherconnell Stone Fort e per le Aillwee Cave a Ballyvaughan. E se non vi basta ci sarà ancora incluso nel pacchetto il Castello di Bunratty e Lahinch.

Il noleggio auto Irlanda invece, non è incluso nel pacchetto!

Il viaggio potrà essere effettuato nel 2014!

 

Altre risorse interessanti

Il murale di George Best presente su un muro nella zona est di Belfast, è stato sostituito con quello di un paramilitare dell’Ulster Volunteer Force.
La sostituzione dell’immagine della leggenda del calcio nordirlandese, fa tornare indietro l’intera città, un segnale di ‘regressione’ secondo gli analisti, dovuto alle violenze che si sono consumate quest’anno per via della Union Jack.
L’omaggio al calciatore si trovava su un muro a Inverwood Court a Sydenham.

 
Sul murale una placca nera e oro con su scritto: “Dedicato alla leggenda che fu Best. Lavorare sodo per sviluppare il talento innato, abbracciare tutte le possibilità per imparare, allora così i tuoi sogni possono essere realizzati”.
 

Altre risorse interessanti

Adam Clayton non è più uno scapolotto, il bassista degli U2 ha detto sì alla modella brasiliana Mariana de Carvalho.
La cerimonia, sobria, con Mariana Teixeira De Carvalho si è svolta a Dublino, anche se inizialmente la coppia pensava di sposarsi in Francia.
Grandi assenti al matrimonio, Bono e Larry Mullen non hanno potuto partecipare mentre The Edge è arrivato in compagnia di sua moglie Morleigh Steinberg.
 

Matrimonio

La coppia si è sposata a Dublino nel 2013 dopo che Adam aveva presentato domanda in Brasile. L’unione tra i due è avvenuta a Malahide. La star del gruppo irlandese è stato fidanzato per alcuni mesi con la top model Naomi Campbell. Nel 2006, Clayton è stato di nuovo fidanzato con Suzie Smith.
 

Mariana Teixeira De Carvalho è mamma

Mariana Teixeira De Carvalho è la nuova moglie della star degli U2 Adam Clayton. La coppia, che è sposata dal 2013, ha annunciato la nascita di una bambina. “Adam e Mariana Clayton sono lieti di annunciare la nascita della loro bellissima bambina Alba”.
 

Altre risorse interessanti

Si chiama Daniel Clavin e la sua storia sta facendo il giro del mondo, perché dopo una notte brava trascorsa con gli amici, il singhiozzo si è “impossessato” della sua vita. Un incubo, come lo definiscono la moglie e i suoi due figli, che oramai dura da 14 mesi e nessun medico sembra avere una soluzione.
Ogni 7 secondi Daniel Clavin viene interrotto, svegliato e infastidito da un singhiozzo che delle volte lo fa persino vomitare. È inutile dire che le ha provate davvero tutte, dal bere un bicchiere d’acqua a testa in giù a cambi di alimentazione, accompagnati da tranquillanti e visite da medici esperti nel settore.
Clavin racconta di essersi svegliato con il singhiozzo dopo un addio al celibato. “Sì ho bevuto un po’, ma niente di straordinario, ho solo mischiato birra e superalcolici”.

 

Altre risorse interessanti