Ernesto Che Guevara

Può un dipinto di Che Guevara risollevare una cittadina dalla crisi? Forse sì, anche se ai turisti americani non piace. Ad Achill Island, una piccola frazione balneare nell’ovest dell’Irlanda, la popolazione conta circa 1.500 persone e le uniche cose che si possono trovare qui, sono pub “profumati” dalla birra Guinness e tanta nostalgia di Ernesto Che Guevara.
Il volto del Che, era stato realizzato sul muro che si affaccia sulla spiaggia principale di Kilkee, un modo per celebrare l’uomo e non il credo politico, il tutto corredato da un festival latino americano che si svolge in questa cittadina della Contea di Clare. Ma la presenza di turisti americani che hanno lasciato la zona, dopo aver visto il murale, hanno costretto l’amministrazione a chiederne la rimozione.
Il volto del rivoluzionario marxista argentino Che Guevara, contestato ed amato nel mondo, ha comunque un forte legame con la cittadina di Kilkee, da lui visitata nel 1961, tanto che questa festa, Che do Bheatha festival, istituita nel 2011 lo vuole ricordare a prescindere dal colore politico.
 

Che Guevara divide

Il presidente della Camera di Commercio di Kilkee, Johnny Redmond, contestando la decisione del Consiglio locale, ha voluto ribadire che «Il festival non ha nulla a che vedere con la politica, si tratta soltanto di una festa della cultura latino-americana e che ancora una volta l’amministrazione è riuscita a darsi la zappa sui piedi».
 
» GUARDA LA FOTO DEL DIPINTO
Iconic Che Guevara mural in Co Clare removed after ‘upsetting’ American tourists
 

Altre risorse interessanti