Daniel Clavin

Si chiama Daniel Clavin e la sua storia sta facendo il giro del mondo, perché dopo una notte brava trascorsa con gli amici, il singhiozzo si è “impossessato” della sua vita. Un incubo, come lo definiscono la moglie e i suoi due figli, che oramai dura da 14 mesi e nessun medico sembra avere una soluzione.
Ogni 7 secondi Daniel Clavin viene interrotto, svegliato e infastidito da un singhiozzo che delle volte lo fa persino vomitare. È inutile dire che le ha provate davvero tutte, dal bere un bicchiere d’acqua a testa in giù a cambi di alimentazione, accompagnati da tranquillanti e visite da medici esperti nel settore.
Clavin racconta di essersi svegliato con il singhiozzo dopo un addio al celibato. “Sì ho bevuto un po’, ma niente di straordinario, ho solo mischiato birra e superalcolici”.

 

Altre risorse interessanti