Gay Union

La nuova campagna pubblicitaria della Coca Cola, denominata #Reasons to Believe 2013 (Ragioni per credere) è stata presa di mira dalle associazioni per la difesa dei diritti gay e lesbiche.
Nello spot mandato in onda in Inghilterra, Olanda, Svezia e Norvegia compare anche un’unione tra persone dello stesso sesso, ma nella pubblicità mandata in Irlanda, l’immagine è stata sostituita. La coppia è fuori.
Il frame dove si vedeva un matrimonio gay, nell’Isola di Smeraldo e Finlandia, è stato rimpiazzato con un matrimonio interrazziale. “Una scelta di mercato”, giustificano dalla Coca Cola, che ovviamente è stata aspramente contestata dalla comunità gay di Dublino.

Come sottolineano alcuni giornali locali del settore, la coppia nella foto, Clinton e Callum, si sarebbero uniti secondo rito civile. Da qui la polemica, proprio perché in Irlanda l’unione tra gay è legale. A differenza, il matrimonio ancora no.
 

Altre risorse interessanti