Irlanda vs Scozia

Vittoria netta della nazionale di rugby irlandese a Dublino che si è imposta per 28-6 sulla nazionale scozzese. Per la Scozia nessuna meta, soltanto due trasformazioni affidate al piede di Laidlaw.
I verdi invece hanno strappato la vittoria agli avversari con le mete di Trimble, Heaslip e R. Kearney, mentre Sexton è stato all’altezza e ha messo dentro tre calci piazzati e due trasformazioni.
La classifica dopo la prima giornata, vede ora l’Irlanda al primo posto seguita da Galles e Francia. A zero punti l’Italia, l’Inghilterra e la Scozia.

Secondo il calendario 6 nazioni i nuovi match validi per la seconda giornata del Torneo, si svolgeranno l’8 e il 9 febbraio 2014, con la nazionale irlandese che giocherà di nuovo in casa.

Formazioni in campo

Irlanda: 15-Rob Kearney, 14-Andrew Trimble, 13-Brian O’Driscoll, 12-Luke Marshall, 11-Dave Kearney, 10-Jonny Sexton, 9-Conor Murray, 1-Cian Healy, 2-Rory Best, 3-Mike Ross, 4-Devin Toner, 5-Dan Tuohy, 6-Peter O’Mahony, 7-Chris Henry, 8-Jamie Heaslip.
Disponibili: 16-Sean Cronin for Best 65, 17-Jack McGrath for Healy 63, 18-Martin Moore for Ross 62, 19-Iain Henderson for Toner 73, 20-Tommy O’Donnell for O’Mahony 65, 21-Isaac Boss for Murray 72, 22-Paddy Jackson Sexton 72; 23. Fergus McFadden for O’Driscoll 72.
Scozia: 15-Stuart Hogg, 14-Sean Maitland, 13-Alex Dunbar, 12-Duncan Taylor, 11-Sean Lamont, 10-Duncan Weir, 9-Greig Laidlaw; 1-Ryan Grant, 2-Ross Ford, 3-Moray Low, 4-Tim Swinson, 5-Jim Hamilton, 6-Ryan Wilson, 7-Kelly Brown, 8-David Denton.
Disponibili: 16-Pat MacArthur for Ford 67, 17-Alasdair Dickinson for Grant 52, 18-Geoff Cross for Low 65, 19-Richie Gray for Hamilton 56, 20-Johnnie Beattie for Brown 56, 21-Chris Cusiter for Laidlaw 73, 22-Matt Scott for Taylor 64; 23-Max Evans for Maitland 31.
 

Altre risorse interessanti