Gianni Sartori intervista Ronan Bennett

Mascherato è entrato all’interno dell’albergo Everglades lanciando una bomba.
Il gesto dell’uomo, che poi è fuggito via, ha fatto scattare l’allarme del personale dell’hotel che prontamente ha allertato gli agenti.
Gli uomini della sicurezza, arrivati sul posto, hanno provveduto all’evacuazione dell’intera struttura alberghiera, permettendo agli artificieri di lavorare indisturbati. Però, nonostante gli accorgimenti del caso, gli esperti non sono riusciti ad evitare l’esplosione avvenuta durante la fase di disinnesco.
 

Bomba all’Everglades

Provvidenziale l’impiego di un robot, tecnica ampiamente diffusa in Irlanda del Nord, per il recupero degli esplosivi. Fortunatamente, il bilancio della deflagrazione riguarda soltanto danni alla struttura dell’albergo, situato nella città di Derry. Non c’è stata ancora alcuna rivendicazione, anche se le modalità del gesto fanno ricadere i sospetti, degli investigatori, sulle cellule dissidenti ancora attive nell’area.


 

Altre risorse interessanti