La proposta presentata dal Sinn Féin ha ricevuto un simbolico «sì» da parte del Parlamento. Qualche giorno fa anche la Francia si è espressa a sostegno di uno stato palestinese indipendente.

Dopo il crollo recente dei colloqui tra Israele, Usa e Palestinesi anche l’Europa sta cercando di svolgere un ruolo fondamentale nella crisi mediorientale. Il Parlamento irlandese ha approvato la mozione di riconoscimento dello Stato di Palestina, già riconosciuto simbolicamente da Svezia, Spagna, Gran Bretagna e Francia.

Pareri non vincolanti, certo, ma che influenzeranno il corso della storia e che potrebbero un giorno contribuire alla fine della lotta armata in Palestina.

 

Stato Palestinese

La mozione votata a Dublino «riconosce ufficialmente lo Stato di Palestina nei confini del 1967 con Gerusalemme Est capitale» così come stabiliscono le risoluzioni Onu. Un riconoscimento che servirà a «dare un impulso positivo alla creazione di due stati, quello israeliano e quello palestinese per risolvere il conflitto».

L’Italia ancora non si è espressa sul riconoscimento di uno Stato di Palestina.

 

Altre risorse interessanti