Recupero difficile per il cantante degli U2 dopo l’operazione al braccio che gli è “costata” l’installazione di tre piastre metalliche e 18 chiodi.
Una confessione oppure la sua più grande preoccupazione, Bono comunica ai fan di non poter più suonare la chitarra dopo le operazioni subite al braccio in seguito ad una caduta dalla bicicletta.
La rock star in un post sul sito ufficiale della band ha rivelato di avere un gomito in titanio e di essere da settimane sotto antidolorifici.
 

Il cantante non potrà più suonare la chitarra?

Il recupero appare lento, più lento di quanto pensasse Bono che lamenta di non poter più suonare le sue chitarre: la Irish Falcon verde e la Gretsch rossa. La speranza del leader degli U2 è quella di tornare in forma in vista del prossimo tour, ma al momento l’unica certezza di Bono sembra essere quella di aver cancellato tutte le apparizioni in pubblico per i prossimi sei mesi.
Caduta nel mese di novembre
Braccio fratturato in sei punti, l’orbita oculare, una mano e una spalla in quello che il cantante ha definito uno «strano incidente» avvenuto nel mese di novembre a Central Park, New York.

 

Altre risorse interessanti