La grande sfida tra le prime in classifica, Irlanda e Inghilterra, si è conclusa con la vittoria dei verdi che a Dublino si impongono sui giocatori in maglia bianca 19-9.

di Manuel Visione
Johnny Sexton fa la differenza per l’Irlanda e al secondo minuto di gioco apre le danze su piazzato (3-0). Stesso copione all’ottavo minuto (6-0). All’undicesimo è George Ford a trovare i pali (6-3). Il match è interessante ma non ci sono mete nella prima fase del match. Sexton al 29′ permette ancora ai verdi di allungare (9-3). Il primo tempo si chiude in vantaggio per gli irlandesi.

Nella ripresa l’Irlanda appare aggressiva e si affida ancora al piede di Sexton al 47′ che trova di nuovo i pali (12-3). Serve una meta, gli irlandesi accelerano e la trovano grazie ad una prodezza di Robbie Henshaw al 52′ (17-3), trasformata da Johnny Sexton (19-3). Al 58′ è Ford ad accorciare su piazzato (19-6). L’Irlanda continua a mettere a soqquadro la difesa inglese con una serie di incursioni. Il match è frizzante fino all’ultimo. L’Inghilterra non trova mete e ripiega ancora sul piede di Ford che trova ancora una volta i pali al 67′ (19-9). I campioni in carica volano verso il Grande Slam con in tasca il torneo?
Man of the match: Robbie Henshaw.

Il placcaggio di Sexton

La meta di Robbie Henshaw

LE FORMAZIONI IN CAMPO
Irlanda: 15 Rob Kearney; 14 Tommy Bowe, 13 Jared Payne, 12 Robbie Henshaw, 11 Simon Zebo; 10 Jonathan Sexton, 9 Conor Murray; 8 Jordi Murphy, 7 Sean O’Brien, 6 Peter O’Mahony; 5 Paul O’Connell (capitano), 4 Devin Toner; 3 Mike Ross, 2 Rory Best, 1 Jack McGrath. A disposizione: 16 Sean Cronin, 17 Cian Healy, 18 Martin Moore, 19 Iain Henderson, 20 Tommy O’Donnell, 21 Eoin Reddan, 22 Ian Madigan, 23 Felix Jones.
Inghilterra: 15 Alex Goode; 14 Anthony Watson, 13 Jonathan Joseph, 12 Luther Burrell, 11 Jack Nowell; 10 George Ford, 9 Ben Youngs; 8 Billy Vunipola, 7 Chris Robshaw (capitano), 6 James Haskell; 5 George Kruis, 4 Dave Attwood; 3 Dan Cole, 2 Dylan Hartley, 1 Joe Marler. A disposizione: 16 Tom Youngs, 17 Mako Vunipola, 18 Henry Thomas, 19 Nick Easter, 20 Tom Croft, 21 Richard Wigglesworth, 22 Danny Cipriani, 23 Billy Twelvetrees.
Arbitro: Craig Joubert (Sudafrica).
[alert style=”success”] Consulta il calendario Sei Nazioni . I Biglietti Sei Nazioni per assistere ai match. Per altre informazioni visita lo speciale Sei Nazioni e la Classifica del Torneo.[/alert]