Pugile irlandese stende un gruppo di turchi

Un pugile irlandese in vacanza a Istanbul, in Turchia, si è ritrovato a combattere contro un gruppo di negozianti turchi, perché colpevole di aver fatto cadere tutte le bottigliette presenti all’interno di un frigorifero.
Troppa veemenza, forse. Così un turista irlandese a Istanbul ha aperto un frigorifero di un negozio di alimentari facendo cadere tutte le bottigliette dell’acqua. Il proprietario è andato su tutte le furie ed è intervenuto con una mazza. L’uomo non avrebbe mai pensato di ritrovarsi davanti a un pugile professionista.
E così, viste le poche speranze che aveva di “farsi giustizia”, è arrivato in suo sostegno un gruppo di negozianti turchi. La lite, tra i due, si è trasformata in una rissa in perfetto stile Bud Spencer e Terence Hill, con tanto di cazzotti, sgabelli spaccati sulla schiena e bastoni. Le immagini, che vi mostriamo, sono state riprese dalle telecamere a circuito chiuso della zona.

 

Altre risorse interessanti