tifoso misterioso urla a squarciagola

Qualche giorno fa è apparso un articolo su balls.ie nel quale viene proposto un video di un tifoso, presumibilmente italiano, che durante la semifinale di gaelic soccer urla parole nella nostra lingua a sostegno della squadra del Mayo, in campo contro il Dublino.
In ballo c’è il titolo di calcio gaelico, atteso dal Mayo dal 1951. Le due squadre sono di nuovo faccia a faccia in vista della semifinale, disputata per ben due volte, visto che la settimana scorsa il match è terminato con un pareggio.
Il Mayo ci crede, il tifoso sfegatato, che dagli spalti si fa sentire, lo spera. Purtroppo, ad avere la meglio sarà la squadra capitolina, 24 a 17, che in finale dovrà contendersi il titolo affrontando il Kerry.
 

Tifoso urla a squarciagola in italiano

Ma ciò che rimane della disfatta del Mayo è l’appassionata “radiocronaca” del tifoso, presa di mira dai media irlandesi. La sua performance ha stuzzicato la curiosità dei giornalisti, tanto che, la redazione di balls.ie si è avvalsa dell’aiuto di un traduttore. Nelle immagini, il giovane ripete spesso la parola «dai», che potrebbe essere confusa con «die», poi però c’è una sequenza di frasi brevi e parolacce che non lasciano alcun dubbio. Ad esempio «Vai», «Portiamolo a casa», «ca…», «merda, hanno un’occasione per chiuderla». Purtroppo, non si conosce il nome di questo tifoso, sappiamo soltanto il suo nick name ScaccaMayoCycling (se sapete chi è fatecelo sapere).

ScaccaMayoCycling è stato paragonato al telecronista Mícheál Ó Muircheartaigh.

 

Altre risorse interessanti