Shane MacGowan

Shane MacGowan si è sottoposto a sei interventi per ottenere una nuova dentatura e ha scelto un sexy incisivo in oro. Dopo decenni di sofferenze da dipendenze da alcol e droghe, il cantante dei Pogues ha corretto i suoi denti.

Punto di riferimento del Natale, per la spettacolare canzone Fairytale of New York, cantata a due voci con Kirsty MacColl, Shane MacGowan ha scelto le festività natalizie per annunciare al mondo la sua nuova dentatura. Date familiari visto che il musicista è nato il 25 dicembre del 1957.


Decenni dopo la dipendenza da droghe e alcol, che gli ha compromesso i denti, MacGowan ha deciso di sottoporsi a una serie di interventi. Ce ne sono voluti sei in sei mesi, per ottenere un risultato straordinario. I nuovi denti – gliene sono stati sostituiti 22 – stanno cambiando la vita di MacGowan, visto che ha già riscontrato miglioramenti alla voce. Tra l’altro, dopo l’operazione, quando era ancora seduto dal dentista, la nuova dentatura gli ha permesso di mordere una mela: non accadeva da almeno tre decenni.


A convincere il cantante dei Pogues è stata la sua ragazza, Victoria Mary Clarke, di trent’anni. Stando al gossip d’oltreoceano, la coppia avrebbe scelto una morfologia dei denti che rispecchia quella dell’attore irlandese Michael Fassbender. Unica eccezione per l’incisivo in oro, fortemente voluto da Shane. L’artista durante un’intervista lo ha descritto “sexy” scherzando sulla scelta alquanto singolare.


Il “nuovo sorriso” del musicista è stato raccontato da Sky Arts, in un viaggio documentario dal titolo: “Shane MacGowan: A Wreck Reborn”.