Scozia brillante batte Irlanda a Edimburgo 27-22

Il match di apertura a Edimburgo si è concluso con una batosta per l’Irlanda. I verdi favoriti del torneo, soffrono nel primo tempo, recuperano nel secondo ma non riescono ad espugnare il Murrayfield.
Gli highlander sono risoluti, rinnovati e dimostrano di aver cambiato passo: 27-22 è il risultato finale. Nel primo tempo, la Scozia trova ben tre mete e torna negli spogliatoi con un punteggio di 21-8.
Nella ripresa i giocatori in maglia blu soffrono, subendo un parziale di 14 punti da parte degli avversari che accorciano le distanze. Non basta. Il tempo è tiranno. La parità 22-22 dura poco. A decidere il match sono i due calci di punizione messi a segno da Laidlaw. Complimenti Scozia!

Vittoria scozzese

Marcatori: 9′ m. Hogg tr. Laidlaw, 21′ m. Hogg tr. Laidlaw, 26′ m. Earls, 30′ m. Dunbar tr. Laidlaw, 34′ cp. Jackson, 48′ m. Henderson tr. Jackson, 22′ m. Jackson tr. Jackson, 73′ cp. Laidlaw, 80′ cp. Laidlaw.

Le formazioni

Scozia: 15 Stuart Hogg, 14 Sean Maitland, 13 Huw Jones, 12 Alex Dunbar, 11 Tommy Seymour, 10 Finn Russell, 9 Greig Laidlaw, 8 Josh Strauss, 7 Hamish Watson, 6 Ryan Wilson, 5 Jonny Gray, 4 Richie Gray, 3 Zander Fagerson, 2 Fraser Brown, 1 Allan Dell.
In panchina: 16 Ross Ford, 17 Gordon Reid, 18 Simon Berghan, 19 Tim Swinson, 20 John Barclay, 21 Ali Price, 22 Duncan Weir, 23 Mark Bennett.
Irlanda: 15 Rob Kearney, 14 Keith Earls, 13 Garry Ringrose, 12 Robbie Henshaw, 11 Simon Zebo, 10 Paddy Jackson, 9 Conor Murray, 8 Jamie Heaslip, 7 Sean O’Brien, 6 CJ Stander, 5 Devin Toner, 4 Iain Henderson, 3 Tadgh Furlong, 2 Rory Best, 1 Jack McGrath.
In panchina: 16 Niall Scannell, 17 Cian Healy, 18 John Ryan, 19 Ultan Dillane, 20 Josh van der Flier, 21 Kieran Marmion, 22 Ian Keatley, 23 Tommy Bowe.
 

Altre risorse interessanti