Paesi Felici, l’Irlanda è al quindicesimo posto

La Norvegia è il paese più felice sulla Terra, mentre gli americani sono tra i più tristi. Lo racconta il nuovo rapporto sui Paesi più Felici del Mondo con tanto di classifica.
E così ecco la Top 20 che vede l’Irlanda al 15° posto seguita dal Regno Unito al diciannovesimo, dopo il Lussemburgo e un gradino prima del Cile ventesimo.
Ai primi posti, seguono la Norvegia: Danimarca, Islanda, Svizzera e Finlandia. Poi al sesto ci sono i Paesi Bassi, al settimo il Canada che fa ombra alla Nuova Zelanda, Australia e nona e Svezia decima. All’undicesimo posto c’è Israele, poi Costa Rica e Austria.
 

La Top 20 dei paesi felici

Al quattordicesimo posto spuntano gli Usa, davanti agli irlandesi. La Germania è sedicesima, davanti al Belgio diciassettesima. Purtroppo, nella top 20 non c’è l’Italia che si piazza al quarantottesimo posto (48) e la Francia al 31°. Chiude al 155 posto la Repubblica Centrafricana.
 


 

Il rapporto ONU

Il rapporto sulla Felicità dei Paesi 2017 è stato rilasciato dalle Nazioni Unite (Onu). L’analisi ha misurato il livello di contentezza in base a sei indicatori. La felicità è più uno stato d’animo, ma se si guarda ad una nazione occorre necessariamente guardare gli indici: Prodotto interno lordo (PIL); aspettative di vita; libertà; generosità; sostegno sociale e assenza di corruzione. Temi cruciali per le politiche dei governi mondiali.
“La felicità è un tema che attira l’attenzione dell’opinione pubblica globale, sulla necessità di creare una politica sana per ciò che più conta per le persone – il loro benessere”, ha dichiarato Jeffrey Sachs, economista e saggista statunitense e direttore dell’Earth Institute alla Columbia University. “Come dimostrato dal rapporto, abbiamo ottenuto che la prova della felicità è il risultato di basi sociali solide, fiducia sociale e vita sana, senza pistole o muri”.
 

Altre risorse interessanti