Pronipote di Stoker scrive il prequel di Dracula

Il pronipote dello scrittore Bram Stoker (1847-1912) sta scrivendo il prequel autorizzato dagli eredi del Conte Dracula: ‘Dracul‘ sarà un romanzo sulla genesi del vampiro più famoso della letteratura e a seguire un film.
Dracul – in uscita nel 2018 – vedrà la firma di Dacre Stoker, discendente dell’autore del famoso capolavoro gotico del terrore uscito nel 1897, e di Jonathan Dylan Barker che sta contribuendo alla stesura. I diritti cinematografici, invece, andranno alla Paramount Pictures Corporation, una delle più importanti case cinematografiche degli Stati Uniti d’America. Si fa sempre più insistente il nome di Andres Muschietti a dirigere il film. Il regista di It, che già in passato adattò il romanzo di Stephen King, è legato a diversi progetti, non tutti confermati: una serie live-action tratta dall’anime Robotech, Justice League Dark della Warner Bros, il pilot di Locke & Key – nuova serie tv di Hulu – oltre a It parte 2 e il remake di Pet Sematary.
Steven Moffat e Mark Gatiss, di stanza in Inghilterra, si occuperanno dell’adattamento per il piccolo schermo. Il progetto sarà prodotto da Sue Vertue della Hartswood Films, riunendo così il team che ha portato al successo la serie Sherlock.
Ambientato nel lontano 1868, Dracul racconterà gli anni giovanili e la storia della famiglia Stoker, segnati da oscure vicende e incontri misteriosi. Lo scrittore irlandese tornerà poco più che ventunenne, nell’età in cui – secondo il pronipote -, incontrò “creature spaventose” che lo avrebbero influenzato a scrivere una delle storie più amate al mondo: Dracula. Così dopo essere stato intrappolato in un’antica torre da una creatura malvagia, inizierà ad annotare gli eventi che lo hanno condotto lì.
 

Leggi le altre notizie correlate all’argomento ‘Dracul’