Alban Fùam presenta Galway Girl

Irlandaonline li aveva già intervistati qualche tempo fa in vista della presentazione del loro secondo lavoro Whiskey ‘n Beer ed eccoli di nuovo con il terzo album: gli Alban Fùam presentano Galway Girl, già disponibile sulle principali piattaforme digitali, tra cui iTunes e Spotify.
Il nuovo disco segna già un successo visto che il singolo registra 6mila visualizzazioni e il gruppo irish vanta oltre 500 mila ascolti su Spotify: così la band si è guadagnata un posto nell’Irish Traditional Music Archive di Dublino.
Galway Girl, pubblicato dall’etichetta Maxy Sound, la stessa che ha dato lustro al precedente album, contiene 10 tracce. Le ballate delle migliori canzoni della tradizione popolare, sono state rivisitate in chiave moderna subendo un’influenza pop rispetto ai precedenti lavori. Folk, country e swing si mescolano e danno vita ad un tessuto musicale ricco di sfumature.
 

 

Il terzo album degli Alban Fùam

La band veronese, che fonde la musica tradizionale celtica con influenze del folk contemporaneo ed il bluegrass, racconta l’Irlanda come poche altre. Dal 2009 ad oggi il gruppo ha collaborato con artisti del calibro di Frankie Gavin, leader dello storico gruppo irlandese dei De Dannan.
Dopo anni di concerti in Italia ed in Irlanda, la pubblicazione del successo del secondo album, la vittoria come “miglior proposta musicale” al Festival di Montelago a Macerata, il superamento dei 500 mila ascolti su Spotify e la scalata delle classifiche di iTunes, gli Alban Fùam tornano con una formazione rinnovata ed un album di alto livello: Galway Girl.

 

La band

La band è formata da Alessandro Antonello (Voce); Cecilia Zanchetta (Fiddle/Violino, Cori); Alessandro Romagnoli (Percussioni/Bodhram); Davide Florio (Chitarra) e Lorenzo Lucchese (Mandolino, Basso, Cori). Con 70 concerti all’attivo ogni anno, gli Albam Fùam partecipano ai maggiori Celtic Festival in Italia e in Europa, tra cui Mutina Boica, Druidia, Stadtgartenkonzerte (DE), Festival Maritim (DE).