Scogliera

Belle da vedere e purtroppo delle volte luogo di tragedie. Così le Cliffs of Moher, le scogliere più celebri d’Irlanda, sono protagoniste involontarie della morte di un giovane indiano di 20 anni che studiava all’Università di Dublino.

Il ragazzo è precipitato dalla scogliera mentre stava scattando una foto: sarebbe scivolato durante un selfie, testimoniano i tanti visitatori che, inermi, hanno assistito alla scena.

Il corpo è stato recuperato dalla guardia costiera di Doolin e trasportato all’ospedale universitario di Limerick per l’autopsia. Nel giugno 2007, stessa sorte era toccata a un ragazzo ungherese di 20 anni mentre scattava delle fotografie.

 

Cade dalle scogliere e muore

“L’allarme è stato lanciato quando un uomo è stato visto cadere dagli scogli”, ha dichiarato un portavoce delle autorità locali. La caduta è stata fatale. Il cadavere è stato recuperato dalla guardia costiera e sarà sottoposto ad autopsia. Le famose scogliere già in passato sono state teatro di morti più o meno eclatanti. Nonostante la segnaletica avverta dei pericoli, ci sono delle persone che mettono a repentaglio la loro vita per un selfie sensazionale.