Go-Ahead Ireland ha annunciato la creazione di ulteriori 100 posti di lavoro oltre a investimenti pari a 4,5 milioni di euro. Con sede a Naas, nella contea di Kildare, la compagnia di autobus privati è alla ricerca di personale: servono conducenti di autobus (Richiesta la patente di categoria D, oltre all’esperienza), ingegneri, manutentori, supervisori e personale amministrativo. La maggior parte dei candidati sarà impiegato a Naas.

Cosa è successo? Nell’ambito di un piano di privatizzazioni, Go-Ahead Ireland si è aggiudicata una nuova gara d’appalto, a discapito di Bus Éireann, che prevede di assumere sei nuove rotte che vanno ad aggiungersi ai 24 percorsi (operativi da marzo 2019) già gestiti della Outer Dublin Metropolitan Area (ODMA). Ciò comporta nuovi investimenti che vanno a sommarsi a quelli già fatti in questi ultimi anni: 425 posti di lavoro e investimenti per 12,5 milioni.

Ai conducenti di autobus è offerta una formazione completa, a spese della società, e un salario post formazione fino a 32 mila euro all’anno, straordinari e “opportunità di sviluppo di carriera eccezionali”.

Go-Ahead Ireland, le nuove rotte

I nuovi percorsi sono:

  • Dublino-Edenderry;
  • Da Tullamore a Enfield;
  • Dublino-Kilmeage;
  • Dublino-Portlaoise;
  • Dublino-Newbridge (con estensioni a Kildare e Rathangan).

L’amministratore delegato Go-Ahead Ireland, Ed Wills, ha rivolto un appello ai nuovi autisti. “Cerchiamo persone che amano lavorare con il pubblico”. “Siamo lieti di espandere i nostri investimenti – ha continuato Wills – e di sostenere l’economia irlandese”.

Con l’obiettivo di migliorare l’efficienza, Go-Ahead Ireland è attiva sin dal 2015. A cominciare dal 2017, l’operatore ha rotto il monopolio detenuto a Dublino dalla storica azienda Dublin Bus. nuove rotte si sono aggiunte nel 2018 e nel 2019. La flotta è cresciuta notevolmente fino a raggiungere quota 125 autobus.

Si trova a Bruree, nella Contea di Limerick, una casa di cura che sta cerando di reperire infermieri e operatori socio-sanitari. La nuova struttura è in cerca di professionisti del settore che, come già sapete, sono molto richiesti in tutto il Regno Unito.
Le posizioni sono aperte all’interno del progetto “Corpo europeo di solidarietà, strand occupazionale”, di cui è partner anche la Provincia di Lecce.
Attualmente, le posizioni aperte sono 16 e riguardano 6 infermieri e 10 operatori socio-sanitari.  
 

16 posti disponibili nel villaggio di Bruree, presso una casa di cura per anziani

La casa di cura di nuova apertura, specializzata nelle patologie dell’età senile, si trova nel villaggio di Bruree. L’offerta è quella di trasferirsi in Irlanda per seguire gli anziani che saranno ospitato nel centro Beech Lodge Care Facility. Se la distanza sembra frenare gli entusiasmi, il salario e i benefit vi faranno cambiare idea. C’è in ballo un’ottima retribuzione e ulteriori benefit finanziari:

  • indennità di trasferimento il cui importo è calcolato sul costo della vita in Irlanda, che ammonta a mille e 120 euro;
  • formazione linguistica da espletare in Italia o in Irlanda, se selezionati, sino ad un massimo di mille e 500 euro;
  • contributo per il riconoscimento della qualifica (nel caso degli infermieri) di 400 euro;
  • costo del biglietto di rientro in Italia.

Per candidarsi occorre inviare un curriculum vitae in inglese, con la posizione per la quale ci si candida (infermiere o operatore socio-sanitario) in oggetto a eures@provincia.le.it. Allo stesso indirizzo possono essere richieste ulteriori informazioni.
 

Corpo europeo di solidarietà

Il Corpo europeo di solidarietà è la nuova iniziativa dell’Unione europea che offre ai giovani opportunità di lavoro o di volontariato, nel proprio paese o all’estero, nell’ambito di progetti destinati ad aiutare comunità o popolazioni in Europa. Tutti i giovani che entrano a far parte del Corpo europeo di solidarietà ne accettano e condividono la missione e i principi. Puoi aderire al Corpo europeo di solidarietà a partire dai 17 anni, ma devi averne almeno 18 per poter iniziare un progetto. I progetti saranno aperti a persone fino a 30 anni. Dopo aver completato una semplice procedura di registrazione, i partecipanti al Corpo europeo di solidarietà potranno essere selezionati e invitati a unirsi a un’ampia gamma di progetti, connessi ad esempio alla prevenzione delle catastrofi naturali o alla ricostruzione a seguito di una calamità, all’assistenza nei centri per richiedenti asilo o a problematiche sociali di vario tipo nelle comunità.

Vendere e comprare, così il colosso dello shopping online è cresciuto negli Usa, in Irlanda e nel mondo. In costante ricerca di personale altamente qualificato: Ebay assume italiani a Dublino. Sede delle principali multinazionali statunitensi, la capitale irlandese è considerata una sorta di hub che attrae le aziende estere, per via dei continui incentivi fiscali, e apre le porte agli europei che intendono raggiungere l’isola per lavorare.
Il team di supporto del sito di commercio eBay è l’entità più completa all’interno dell’azienda. Ci sono diverse figure che a vari livelli interagiscono tra di loro con responsabilità differenti e remunerazioni adeguate al ruolo. Le richieste da parte della compagnia riguardano esperti capaci di interagire in maniera brillante nell’area riservata al servizio clienti; figure che sappiano muoversi all’interno del reparto commerciale, fino ad arrivare a figure più tecniche prettamente riconducibili al mondo IT.
Al momento, Ebay assume italiani a Dublino con una doppia selezioni per la quale sono richiesti madre lingua italiano e un’ottima conoscenza della lingua inglese: c’è la possibilità di entrare a far parte del dipartimento operante nel servizio clienti e nel dipartimento commerciale che principalmente si rivolge ai venditori affiliati al sito.

Ebay assume italiani: ecco come candidarsi

Lavoro nel servizio clienti di Ebay

(Candidati)

  • Fornire assistenza ai clienti individuando le necessità
  • Aiutare gli utenti a superare tutte le difficoltà che potrebbero verificarsi nel corso della loro attività sulla piattaforma
  • Avere consapevolezza delle priorità degli utenti
  • Segnalare al dipartimento competente i problemi che si verificano sul sito
  • Assicurarsi di fornire la maggior sicurezza possibile per la community di Ebay
  • Sviluppare buoni rapporti con i colleghi e superiori per garantire una comunicazione efficiente tra i dipartimenti
  • Si richiede la conoscenza fluente delle seguenti lingue: italiano e inglese. Ovviamente, crea una preferenza la conoscenza di una terza lingua (spagnolo, francese, polacco, olandese).

Supporto tecnico e commerciale di Ebay

(Candidati)
Il candidato prenderà parte a tutte le attività del team commerciale:

  • Gestione dei problemi operativi quotidiani dei nostri venditori più preziosi.
    Campagne in uscita verso i nostri venditori più preziosi al fine di incoraggiare l’utilizzo dei servizi e delle funzionalità di eBay più adatte al business del cliente, che supporteranno la crescita e il coinvolgimento.
    Ritenzione dei venditori in declino..

Il sito ufficiale per cercare un lavoro con Ebay

Altre notizie.

Oltre 100 posti di lavoro disponibili, così Aer Lingus si appresta a lanciare la più grande campagna di reclutamento di piloti con base di servizio all’aeroporto di Dublino. Non solo, nei prossimi tre anni il vettore ha annunciato la volontà di assumere oltre 200 piloti.
La compagnia irlandese promette una carriera entusiasmante e gratificante alla guida di moderni Airbus A320/1 e Airbus A330 verso oltre 100 destinazioni nel Regno Unito, in Europa e in Nord America. Negli ultimi anni, il vettore ha puntato agli Usa con rotte dirette dall’Irlanda. Di recente è stato aggiunto al suo network, a lungo raggio, cinque nuove rotte transatlantiche, tra cui Hartford, Los Angeles, Newark, Miami e Philadelphia.
Al contempo, l’azienda ha annunciato la sua più ampia programmazione invernale in assoluto, con 300 mila posti aggiuntivi verso l’Europa e il Nord America. Anche la flotta si sta notevolmente espandendo, con l’arrivo di 8 nuovi Airbus A321, a cui seguirà un nuovo Airbus A330 entro la fine del 2017.
Mike Rutter, Chief Operating Officer, ha commentato così l’annuncio: “Questo è un momento particolarmente emozionante per entrare a far parte della squadra. Essendo l’unica compagnia aerea irlandese a 4 Stelle siamo orgogliosi di essere riconosciuti a livello internazionale anche per l’esperienza di qualità che offriamo ai nostri clienti. Siamo alla ricerca di individui altamente motivati capaci di dare il meglio di sé per offrire il nostro servizio in maniera eccellente, in sintonia con le impegnative priorità del mercato che un vettore aereo a valore aggiunto si trova ad affrontare in un settore altamente competitivo. Sono disponibili oltre 100 posizioni per piloti e nei prossimi tre anni prevediamo di assumerne fino a 200.”
I candidati sono invitati a compilare la domanda attraverso il sito: http://careers.aerlingus.com. La data di chiusura del bando è il 29 ottobre 2017.

Requisiti e criteri per l’eleggibilità:

  • A valid EASA issued ATPL (or frozen ATPL)
  • A current ME/IR
  • MCC qualification
  • EASA Class 1 Medical certificate
  • Provide 3 verifiable references
  • English Language Proficiency level 5 or higher
  • Permanently eligible to live and work in the EU with an unrestricted worldwide passport.
  • Able to pass a strict airport security vetting procedure
  • Possession and demonstration of the key competencies outlined below

Altre notizie che potrebbero interessare.

Difficile immaginarlo come un lavoro? Secondo la Just Cats Veterinary Clinic coccolare gatti rientra in una mansione specifica. Così si concretizza una singolare offerta rivolta agli amanti degli animali, in particolare dei gatti. Cercasi Cuddler recita la locandina che sta facendo il giro del mondo. Se l’intenzione di questa nuova struttura era quella di imporsi sul mercato locale, diciamo che l’iniziativa ha preso tutt’altra piega. La loro visibilità, infatti, sta diventando planetaria. Le candidature stanno arrivando da tutto il mondo.

AAA cercasi ‘coccolatore’ di gatti

Torniamo alla proposta di lavoro. Per capire quanto si è portati a fare questo mestiere, i candidati dovranno inizialmente rispondere a delle domande cruciali del tipo:

  • Sei una persona che ama i gatti?
  • La ‘cattitudine’ è un’attitudine naturale?
  • Conti i gattini prima di andare a dormire?
  • Sostieni i gatti randagi nella tua località?

Il sito spiega che il candidato avrà la responsabilità di aiutare le feline ansiose durante la loro permanenza dal veterinario. Ecco perché tra le qualifiche, compare il fatto di avere delle “mani gentili in grado di pettinare e accarezzare i gatti per lunghi periodi di tempo”. E ancora “un atteggiamento pacato nel modo di parlare” e la “capacità di comprendere diversi tipi di fusa”. Insomma, bisognerà comprendere con che gatto si ha a che fare. Più abilità avrete con i felini e più crescerà la possibilità di contrattualizzare il lavoro. Centinaia di richieste sono già prevenute, dunque affrettatevi. La retribuzione prevista non è niente male: tra i 20 e i 25 mila euro l’anno.
Il veterinario Aoife Caulfield ha spiegato come sia importante che animali e proprietari ricevano la giusta attenzione durante una visita. “Spesso i proprietari di animali domestici sono titubanti a portare i loro amici a quattro zampe al veterinario, a meno che non vi sia un’emergenza. I gatti si stressano quando vengono sottoposti a visita”, ha concluso Caulfield durante una recente intervista.

La società Bella Italia cerca cuochi per un ristorante molto affollato. Si richiede un’ottima conoscenza del lavoro, delle regole di igiene alimentare e dell’inglese parlato.
Il candidato ideale dovrà essere disposto a lavorare in team. Soprattutto si richiede molto entusiasmo, considerando che il lavoro è duro.
Saranno privilegiati, i cuochi che hanno già lavorato in altri ristoranti analoghi e che avrano maturato un’ottima conoscenza del cibo italiano.
 

Il ristorante Bella Italia

Per candidarsi: rivolgersi al seguente indirizzo email (Caroline@bellaitalia.ie, inviando curriculum e lettera di presentazione.
Numero dei posti: n.d.
Ore di lavoro alla settimana: 36
Salario minimo/massimo: n.d.
Tipologia di contratto: Full-Time, Permanente

Datore di lavoro/Riferimento agenzia

Bella Italia
43A Thomas Street, 43A Thomas Street, 43A Thomas Street, Limerick City, Ireland
Phone: +353.61418872 (Info prefisso Irlanda)
Id offerta: 2034976
 

Altre risorse interessanti

Una società è alla ricerca di camerieri per un ristorante italiano che si trova a Malahide.
Sono richieste presenze full-time & Part-Time. Tra i requisiti sono richiesti dei cibi e delle bevande; Assistere alla preparazione del servizio; Procedure di gestione del contante; Fornire un alto livello di servizio al cliente.
Saranno avvantaggiati coloro che hanno già maturato un’esperienza di lavoro nel settore, meglio se in una cucina italiana. Gradite conoscenze sui vini. Inoltre, è richiesta la disponibilità a turni di lavoro, che comprendono colazione e cena.
 

Cercasi camerieri per ristorante italiano

Per candidarsi: rivolgersi ai seguenti indirizzi email (hospitalityjobs@welfare.ie e employer@welfare.ie), inviando curriculum e lettera di presentazione.
Numero dei posti: 4
Formazione: Scuola superiore
Ore di lavoro alla settimana: 40
Salario minimo/massimo: n.d., previsti premi per i dipendenti
Tipologia di contratto: Full-Time, Permanente

Datore di lavoro/Riferimento agenzia

Employer Support Services Goldsmith
Goldsmith House, Pearse Street, Dublin 2
Phone: 01 6732706 (Info prefisso Irlanda)
Id offerta: 2033685
 

Altre risorse interessanti

La società di tecnologia eShopWorld ha annunciato 350 nuove assunzioni nel corso dei prossimi tre anni. 100 nuovi posti di lavoro presso lo stabilimento di Cork, gli altri riguarderebbero la sede centrale a Swords, a circa sedici chilometri da Dublino. Inoltre, ci sono anche 80 posizioni stagionali disponibili a Cork e Dublino per la prossima estate, che potrebbero interessare agli italiani che intendono lavorare nel paese.
Partita da Dublino nel 2010 con sei dipendenti, l’espansione dell’azienda porterà una occupazione totale di quasi 400 unità entro il 2019. Le assunzioni saranno possibili grazie ad un ulteriore investimento di circa 2 milioni di euro destinate ad un nuovo impianto a Little Island, che si va ad aggiungere all’investimento del giugno 2016 di 12 milioni di euro.
Una decisione maturata dopo il successo dell’anno scorso: “Il 2016 è stato un anno ottimo, abbiamo visto un aumento del fatturato del 18% e ci aspettiamo un ulteriore incremento”, ha dichiarato il direttore vendite Alan Murphy.

Fare carriera in eShopWorld

Di cosa si occupa eShopWorld? Si tratta di una società che principalmente fornisce servizi di biancheria e lavanderia nel settore dell’ospitalità. I candidati dovranno sapere che la società ha già iniziato a reclutare personale con possibilità di contratti a tempo pieno, per ruoli altamente qualificati mirati in maniera particolare allo sviluppo tecnico e all’attività di ricerca.
Il ministro irlandese della pubblica istruzione e delle competenze, Richard Bruton si è detto entusiasta: “Stimo parlando di una società fondata 6 anni fa, che oggi impiega 150 persone e ha un fatturato di oltre €200 milioni di euro. L’annuncio di nuovi posti di lavoro da parte di eShopWorld darà una grande spinta all’economia”.
 

Altre risorse interessanti

La società leader nel pagamento digitale su internet – 188 milioni di clienti attivi in ​​tutto il mondo – è in cerca di un Compliance Analyst, italiano, da impiegare nella sede di Dundalk, in Irlanda. Stando a quanto dichiarato dal sito ufficiale PayPal, il candidato sarà impiegato all’interno della diligence o attività sospette di reporting.

L’obiettivo è quello di garantire che l’attività all’interno del sistema PayPal sia conforme alle normative e alle linee guida contro il riciclaggio di denaro, verificando che le attività dei clienti rientrino nell’ambito dei parametri stabiliti da organi di governo, ma non limitatamente a, la Commission de Surveillance du Secteur (CSSF), l’Ufficio di controllo di asset esteri (OFAC) e l’intelligenza finanziaria unità (Lussemburgo) (FIU).

Come analista, il candidato dovrà dimostrare le sue capacità nel comprendere i vari punti di vista su questioni molto complesse. Dovrà essere capace di interagire con i crimini commessi da professionisti che operano nel ramo finanziario. Per questo sarà fondamentale rimanere aggiornati con la politica dell’UE e cambiamenti normativi.

 

PayPal

Le responsabilità includono di operare revisioni meticolose delle attività; l’applicazione di tecniche di analisi per quanto riguarda il rilevamento e la segnalazione di attività sospette, compresi i reati presupposto del riciclaggio di denaro e il finanziamento del terrorismo. Si tratta di operare su norme di antiriciclaggio e/o attività finanziarie sospette attraverso molteplici giurisdizioni di diversi paesi, valutazione dei profili dei clienti e gestione di grandi quantità di dati.
 

Requisiti professionali

Si preferisce laurea in giurisprudenza o settore analogo; Esperienza nel condurre ricerche e indagini – che possono durare anni – ‘relative a frodi’ e riciclaggio di denaro; Comprovata capacità di analizzare grandi quantità di dati al fine di segnalare le informazioni critiche; Capacità di comunicazione verbale, scritta e interpersonali; Spiccate attitudini nel comunicare informazioni complesse in modo accurato, chiaro e rapido a tutti i livelli; Conoscenza della lingua inglese e italiana.

 

Altre risorse interessanti

Informatici fatevi avanti. L’Irlanda scende in campo con un sito specializzato al reclutamento di esperti delle nuove tecnologie. Tra i paesi europei dove cercare talenti, c’è anche l’Italia. Sono i dati a raccontare una tendenza nella Penisola di un costante flusso di giovani verso l’estero: sopratutto nella fascia d’età compresa fra i 18 e i 34 anni.

E dei 107 mila italiani che hanno lasciato il paese nel 2015, secondo l’ultimo rapporto della fondazione Migrantes, poco meno di 40 mila fanno parte della stessa fascia demografica: lo racconta un interessante articolo di Simone Cosimi per Wired.it.

Il progetto Techlifeireland.com si occuperà di promuovere nuovi posti di lavoro e raccontare le esperienze di vita di coloro che ci hanno creduto.

 

“Le industrie di settore e il Governo riconoscono la necessità di attrarre i migliori professionisti del settore tech a lavorare e vivere in Irlanda” ha spiegato Karl Flannery, Ceo di Storm Technology e capo del progetto di Tech/Life Ireland delivery.

Al momento occorrono esperti da tutta Europa, programmatori specializzati in Java, in Python, in C++ e altri profili hi-tech.

Il portale è stato finanziato con quasi 2 milioni di euro su base triennale: “In prima battuta la campagna si concentrerà sui Paesi del Sud e del Centro Europa” ha spiegato un portavoce del governo di Dublino. Mary Mitchell O’Connor, ministro irlandese del Lavoro dell’Industria e dell’Innovazione, in quota Fine Gael, ha spiegato che “se continuiamo ad aggiudicarci investimenti in Ict dall’estero dobbiamo assicurarci di avere un’offerta sufficiente di talenti per incontrare le esigenze delle aziende. Tech/Life non toccherà le opportunità per i laureati irlandesi ma aggiungerà diversità, conoscenza ed esperienza alla forza lavoro Ict”.

 

Altre risorse interessanti