Articoli

Apple annuncia nuovi posti di lavoro per dipendenti da inserire nella sede di Cork, nel sud dell’Irlanda.
L’annuncio è stato dato dal CEO di Apple, Tim Cook, durante una visita a Dublino dove ha incontrato il premier irlandese, Enda Kenny. I nuovi lavoratori saranno impiegati in alcuni ruoli chiave, come quello produttivo, il servizio clienti, nel settore finanza e nella gestione della catena logistica.
La corsa alla presentazione dei curriculum è iniziata, ma le posizioni saranno aperte soltanto a partire dalla metà del 2017. I neo assunti saranno collocati in un nuovo edificio di proprietà della Apple, nella zona industriale di Holyhill. Con queste nuove assunzioni, la società californiana toccherà le 6 mila unità impiegate a Cork.


Sgravi fiscali, l’Irlanda applica aliquote favorevoli alle imprese straniere
Le accuse rivolte alle multinazionali americane, di investire nell’Isola per via di un ‘morbido’ trattamento fiscale, non hanno fermato l’espansione di Apple. Il ministro delle Finanze, Michael Noonan, ha commentato positivamente questo nuovo annuncio: “la scelta della multinazionale dimostra che la polemica intorno all’accordo fiscale non ha danneggiato il suo entusiasmo per l’Irlanda”. Apple ha infatti annunciato anche la costruzione di un nuovo data center da 850 milioni di euro.
Già dal 1980, l’azienda di Cupertino è attiva in Irlanda con uffici che, principalmente, si occupano di assistenza clienti e supporto alle vendite. Negli stabilimenti irlandesi della Mela, si fa anche parte dell’assemblaggio di alcuni prodotti come gli iMac.
 

Altre risorse interessanti

Apple grazie alle sue creazioni non ultima quella dell iPad, riesce ancora a praticare in maniera costante, una politica di assunzioni.
Lavorare in Apple in Irlanda è possibile, proprio perché l’Isola di Smeraldo è stata scelta come base per il mercato europeo.
Al momento ci sono più di 100 posizioni aperte, la maggior parte riguardano il quartier generale che si trova a Cork, alcune a Dublino ed altre invece riguardano Galway, Waterford, Wexford e Limerick. Le assunzioni sono programmate in un arco di 20 mesi.
 

Chi è Apple?

Apple Inc, chiamata in precedenza Apple Computer e nota come Apple, è un’azienda statunitense che produce sistemi operativi, computer e dispositivi multimediali con sede a Cupertino, in California. La società fu fondata nel 1976 da Steve Jobs, Steve Wozniak e Ronald Wayne, a Cupertino, nella Silicon Valley, in California. Dal 1º aprile 1976 al 3 gennaio 1977, era conosciuta come Apple Computer Company e dal 3 gennaio 1977 al 2007 come Apple Computer Inc.
Lavorare in Apple » Ecco le Posizioni aperte.
 

Altre risorse interessanti

La società Apple continua ad espandersi a Cork con 350 nuovi posti di lavoro. Il colosso americano avrebbe già firmato un accordo per l’affitto di uffici ad Half Moon Street, nel centro città.

La società, che conta più di 3000 dipendenti in Irlanda, è già presente in città dal 1981, precisamente a Hollyhill, sul lato nord della città.

Con l’affitto di questi nuovi locali di circa 2.300 mq, la società sarà in grado di dare lavoro ad almeno 350 persone. L’allestimento degli uffici è previsto entro la fine dell’anno.

 

Apple assume

Dalla Apple ancora nessun commento sull’operazione, intanto, questa scelta strategica di aprire nel centro città potrebbe portare un notevole incremento alle attività di ristorazione in questa zona.

La Apple che vanta circa 45000 dipendenti nel mondo e un fatturato annuo di oltre €41.5bn, dalla cittadina si rivolge soprattutto al mercato europeo, Medio Oriente e Africa.

 

Altre risorse interessanti