Articoli

Una nuova bufera sta investendo la compagnia irlandese Ryanair, dopo l’ennesimo spot provocatorio che adesso potrebbe mettere in pericolo le assistenti di volo. Così è nata una petizione in rete che ha già raccolto quasi 9mila firme.

L’autrice della petizione si chiama Ghana, è una hostess e intende difendere il proprio lavoro come quello delle sue colleghe. Nell’ultimo spot che vedete in pagina, la compagnia mostra una bella hostess con un dito dentro lo slip recitando ‘Tariffe, e assistenti di volo, calde’.

‘Se uno dei loro dipendenti finisce vittima di molestie sessuali, con uno spot del genere Ryanair si espone al rischio di una causa legale’, ha dichiarato Samantha Mangwana dello studio Russell Jones & Walker.
Lo spot per adesso è sotto la lente di ingrandimento delle autorità competenti che decideranno come procedere. Per il momento resta la petizione di Ghana, Cabin crew against sexism (assistenti di volo contro il sessismo).

 

Altre risorse interessanti

Andrà tutto in beneficenza, ma come ogni anno il sexy calendario della Ryanair fa discutere.

Hostess che per qualche ora si trasformano in modelle in pose osé per essere immortalate nel mese di dicembre oppure in quello di marzo come la foto in copertina dove la nostra ‘amica’ è già pronta per partecipare alla festa di San Patrizio.

Scopri il calendario sexy.

 

Il calendario irresistibile

Ma alla Regina dei lowcost non importa nulla delle critiche, il calendario ha come unico scopo quello di raccogliere fondi da destinare ad associazioni che operano senza scopo di lucro. Per il 2012, il ricavo dei calendari (100mila euro), sarà devoluto a “Butterfly Children” dell’associazione di beneficenza Debra.

Con questi soldi, Debra consentirà a 50 famiglie (provenienti da tutta Europa), con bambini che soffrono di Ed (Epidermolisi Bollosa), di trascorrere una settimana di pausa nella struttura vacanze attrezzata di Debra a Malaga, in Spagna.

Il calendario con le tredici assistenti di volo in costume da bagno e lingerie è disponibile sui voli Ryanair ad un costo di 10euro.

 

Altre risorse interessanti