Articoli

Un mercantile britannico affondato da un U-Boat nazista durante la seconda guerra mondiale potrebbe ancora conservare al suo interno un tesoro d’argento da 175 milioni di sterline. Ad individuare il relitto una società americana la Odyssey Marine Exploration.

Grazie ai robot della Odyssey Marine Exploration il cargo Gairsoppa affondato nel 1941 è stato individuato a 490 km a largo delle coste irlandesi. A bordo ci sarebbe te’, ferro ma soprattutto lingotti e monete d’argento.

Il mercantile, che si trova oltre i 2000 metri di profondità, durante il naufragio provocò la morte di 84 persone.

Gairsoppa

Le operazioni di recupero sono previste in primavera. La storia racconta che il Gairsoppa era partito da Calcutta nel dicembre 1940 ma a causa della scarsità di carbone dovette fare rotta verso Galway, ma individuato dai tedeschi fu affondato da un siluro.

L’accordo per il recupero del relitto, siglato tra la Odyssey e il governo britannico prevede una ripartizione del bottino pari all’80% a favore della compagnia america, se tutto l’argento sarà recuperato.

 

Altre risorse interessanti

Una bella storia che vede protagonista un noto senzatetto dell capitale irlandese che qualche giorno fa si è tuffato nel Liffey per salvare il proprio coniglio.

L’uomo legatissimo i suoi due animali, un piccolo Jack Russell Terrier e un coniglio è stato vittima di una bravata di un ragazzo di 18 anni che rubandogli il coniglio lo ha gettato nel fiume.

Senza nemmeno pensarci John si è gettato in acqua portando in salvo il coniglio e poi c’è voluto l’intervento dei vigili del fuoco per riportare i due in superficie. Il giovane è stato arrestato con l’accusa di disordine pubblico e crudeltà sugli animali e il prossimo 21 luglio dovrà presentarsi in tribunale. Il nome del coniglio è Bernie.

 

 

Altre risorse interessanti

Una delle mucche più intelligenti presenti all’interno della stalla si chiama Daisy. Come è ben visibile dal video, questo esemplare riesce, grazie all’uso della lingua, ad aprire la porta della stalla ed uscire fuori. Di una intelligenza superiore rispetta alle altre ‘sorelle’.

Daisy vive in una fattoria situato nel sud della Contea di Armagh, in Irlanda del Nord.

Il padrone di Daisy si chiama Tom Grant e naturalmente l’uomo vanta un rapporto più che privilegiato con l’animale. Infatti, è stato proprio Tom a scoprire l’astuzia di mucca Daisy. Dopo averla trovata tante volte fuori dal recinto, il proprietario ha fatto installare una telecamera di sorveglianza con lo scopo di monitorare le stalle durante la notte.

 

L’abilità di Mucca Daisy

Soltanto in questo modo, Tom ha capito cosa succedesse. E così ha potuto vedere con i propri occhi come la mucca preferita, all’indomani, riuscisse sempre a uscire dal recinto.

Quel video pubblicato un po’ per gioco sta facendo il giro del mondo. E Grant viene intervistato dalle tante televisioni locali: “Sono stupito del’intelligenza di Daisy”, ha dichiarato l’agricoltore, “sicuramente non è una mucca comune”, ha aggiunto il fortunato proprietario.

 

Altre risorse interessanti