Articoli

È stato pubblicato, in anteprima mondiale, il video ufficiale di Ordinary love, il nuovo album brano inedito degli U2 inserito come colonna sonora in “Long walk to freedom”, il film dedicato alla vita di Nelson Mandela.
Il brano sarà disponibile su vinile già da fine mese insieme ad un altro brano intitolato Breath. Così questa musica è destinata a segnare la vita di Mandela e di sua moglie Winnie, rispettivamente interpretati nella pellicola da Idris Elba e Naomie Harris.
E mentre i fan sono già in fermento, la data di uscita del film è prevista per il 29 novembre. er ricevere maggiori informazioni sugli U2, visitate la nostra sezione dedicata alla band di Dublino.
 

 

Ordinary love, testo

The sea wants to kiss the golden shore
The sunlight warms your skin
All the beauty that’s been lost before
Wants to find us again
I can’t fight you anymore
It’s you I’m fighting for
The sea throws rock together
But time leaves us polished stones
We can’t fall any further
If we can’t feel ordinary love
We cannot reach any higher
If we can’t deal with ordinary love
Birds fly high in the summer sky
And rest on the breeze
The same wind will take care of you and
I will build our house in the trees
Your heart is on my sleeve
Did you put there with a magic marker
For years I would believe
That the world couldn’t wash it away
‘Cause we can’t fall any further
If we can’t feel ordinary love
We cannot reach any higher
If we can’t deal with ordinary love
Are we tough enough
For ordinary love
We can’t fall any further
If we can’t feel ordinary love
We cannot reach any higher
If we can’t deal with ordinary love
We can’t fall any further
If we can’t feel ordinary love
We cannot reach any higher
If we can’t deal with ordinary love

Adam Clayton non è più uno scapolotto, il bassista degli U2 ha detto sì alla modella brasiliana Mariana de Carvalho.
La cerimonia, sobria, con Mariana Teixeira De Carvalho si è svolta a Dublino, anche se inizialmente la coppia pensava di sposarsi in Francia.
Grandi assenti al matrimonio, Bono e Larry Mullen non hanno potuto partecipare mentre The Edge è arrivato in compagnia di sua moglie Morleigh Steinberg.
 

Matrimonio

La coppia si è sposata a Dublino nel 2013 dopo che Adam aveva presentato domanda in Brasile. L’unione tra i due è avvenuta a Malahide. La star del gruppo irlandese è stato fidanzato per alcuni mesi con la top model Naomi Campbell. Nel 2006, Clayton è stato di nuovo fidanzato con Suzie Smith.
 

Mariana Teixeira De Carvalho è mamma

Mariana Teixeira De Carvalho è la nuova moglie della star degli U2 Adam Clayton. La coppia, che è sposata dal 2013, ha annunciato la nascita di una bambina. “Adam e Mariana Clayton sono lieti di annunciare la nascita della loro bellissima bambina Alba”.
 

Altre risorse interessanti

Oramai è ufficiale, il nuovo album degli U2 dovrebbe arrivare entro la fine 2013, questa volta la conferma arriva dal bassista Adam Clayton.

Bono, che aveva già tempo annunciato l’uscita del disco aveva più volte ribadito che gli U2 Official erano in perfetta forma e non era interessato alla data d’uscita, anche se ci sarebbero voluti 10 anni.

Ma dopo l’uscita di No Line On The Horizon del 2009, la band di Dublino tornerà sul mercato con 10 reasons to exist. Clayton ha dichiarato “Vorrei che il disco uscisse entro la fine dell’anno, in autunno. Abbiamo così tanti brani che potremmo fare anche altri tre o quattro dischi”.

 

Il nuovo album degli U2

Anche se non si conosce la data precisa, l’uscita di questo disco è prevista nel 2013. Le dichiarazioni di Bono Vox erano state: “Potremmo avere sei canzoni” e non le dieci ‘ragioni di esistere’ (10 reasons to exist), ma di tempo ce n’è, come aveva già fatto capire il manager Paul McGuinness.

 

U2 – No Line On The Horizon Live in Dublin

No Line On The Horizon è stato il dodicesimo disco realizzato dagli U2 uscito il 27 febbraio 2009 in Europa, il 2 marzo in Gran Bretagna e il 3 marzo negli Stati Uniti. Un lavoro arrivato dopo cinque anni da How to Dismantle an Atomic Bomb. A differenza dei precedenti lavori, molti testi di No Line On The Horizon sono scritti in terza persona da Bono, il quale veste i panni di personaggi che hanno smarrito la propria identità, e che ormai non hanno il tempo di lottare per i valori nei quali si identificano.
In Moment of Surrender si parla del dramma dei tossicodipendenti: individui anonimi e fuori dal mondo. È un brano struggente, ricco di immagini che ci comunicano l’impotenza di queste persone di fronte alla loro dipendenza, e interpretato magistralmente dalla voce graffiante di Vox.

 

Altre risorse interessanti

The Man on the train, con la regia di Mary McGuckian vedrà protagonista anche Larry Mullen Jr. degli U2 e Kate O’Toole.

Membro fondatore della famosa band di Dublino, Larry Mullen Jr. farà il suo debutto nelle vesti di attore. La pellicola del regista Mary McGuckian  sarà proiettata all’IFI a Dublino il prossimo 11 gennaio alle 18.30 e quindi se vorrete incontrarlo, saprete dove trovarlo!

Il regista irlandese Mary McGuckian si è cimentato nel remake di una pellicola francese del 2002 L’Homme du Train di Patrice Leconte, girato a Annonay, in Francia e che ha vinto il premio del pubblico al Festival del Cinema di Venezia per “miglior film” e “miglior attore” (Jean Rochefort) nello stesso anno di pubblicazione.

Sinossi

The Man on the Train, parla di due uomini molto diversi, un insegnante e un ladro, che si incontrano per caso. Il batterista Larry, che firma anche le musiche insieme a Simon Climie, nel film, interpreta i panni del ladro che arriva in città per compiere un furto in banca ed incontra un vecchio professore, interpretato da un loquace Donald Sutherland.

Godrà della sua ospitalità e di quella della sua amica (Kate O ‘Toole) durante la pianificazione della rapina in banca. I due affascinati e invidiosi dello stile di vita condotto dall’altro, riescono ad arrivare a un rispetto e ad una profonda comprensione reciproca.

La pellicola dura 101 minuti.

 

The Man on the Train: Trailer

 

Altre risorse interessanti

In un’intervista all’Irish Daily Star, Julian Lennon figlio dell’ex Beatles John Lennon ha confermato che peggiora la vista di Bono degli U2.

Già in passato, la star irlandese aveva ammesso di soffrire di una forma di fotofobia, per questo costretto ad indossare sempre gli occhiali da sole.

Paul David Hewson parlò di questa patologia in un’intervista rilasciata alla rivista Rolling Stone nel 2005, dove spiegò la sensibilità dei suoi occhi.

 

Peggiora la vista del frontman: Evolution Over the Years

Basta una foto per poi vedere i flash tutto il giorno, disse il cantante irlandese e inoltre «gli occhi mi si gonfiano e spesso diventano rossi». Per questo la scelta degli occhiali si è resa necessaria e garantiscono una doppia funzionalità come dichiara Bono: «in parte vanità, in parte riservatezza e in parte sensibilità». Ma quegli occhiali oramai sono diventati un marchio di fabbrica, che da sempre contraddistinguono il cantante di Dublino.

 

Altre risorse interessanti

10 reasons to exist, sarà il nuovo lavoro realizzato in studio dagli U2 Official, che segue “No line on the horizon” pubblicato nel 2009.

Il leader degli U2 Bono, protagonista durante la viglia di Natale per le strade della capitale irlandese, ha svelato qualche anticipazione durante un’intervista radiofonica con la giornalista Amanda Brunker.

“Potremmo avere sei canzoni” e non le dieci ‘ragioni di esistere’ (10 reasons to exist), ma di tempo ce n’è, come aveva già fatto capire il manager Paul McGuinness e come ribadisce lo stesso Bono parlando della sua band, “Vogliono davvero realizzare un disco e non importa quanto tempo occorra, potrebbero servirci anche dieci anni”. Ma quello che è sicuro che la band di Dublino ha impiegato gran parte del 2012 per lavorare proprio a questo nuovo album, che a questo punto speriamo arrivi presto!

 

No Line On The Horizon Live in Dublin

No Line On The Horizon è stato il dodicesimo disco realizzato dagli U2 uscito il 27 febbraio 2009 in Europa, il 2 marzo in Gran Bretagna e il 3 marzo negli Stati Uniti. Un lavoro arrivato dopo cinque anni da How to Dismantle an Atomic Bomb. A differenza dei precedenti lavori, molti testi di No Line On The Horizon sono scritti in terza persona da Bono, il quale veste i panni di personaggi che hanno smarrito la propria identità, e che ormai non hanno il tempo di lottare per i valori nei quali si identificano.

In Moment of Surrender si parla del dramma dei tossicodipendenti: individui anonimi e fuori dal mondo. È un brano struggente, ricco di immagini che ci comunicano l’impotenza di queste persone di fronte alla loro dipendenza, e interpretato magistralmente dalla voce graffiante di Bono.

Durante una festa privata, il leader degli U2, Bono, si è esibito in una versione Jazz di “I’ve got you under my skin”, ripresa e postata subito su Youtube.
Sulla scena a Dublino si stavano esibendo Jaime Nanci e The Blue Boys quando il leader degli U2 gli ha rubato la scena in una versione del tutto inedita e in compagnia della sua band al completo.
Lo stesso Nanci ha dichiarato di aver parlato con Bono per circa due ore in un clima che lui stesso ha definito straordinario.
 

I’ve got you under my skin (Video)

 

Cry me a river – Jaime Nanci and The Blue Boys

 

Jaime Nanci and the Blue Boys-Babooshka

Dropbox ha servito i propri utenti in 200 Paesi (compresi 10 utenti in Antartide!) da un solo ufficio negli Stati Uniti. Anche se è un gran risultato, l’azienda ha deciso di sbarcare in Europa (dall’altra parte dell’Atlantico), scegliendo naturalmente Dublino.
Sarà proprio la capitale irlandese infatti, ad ospitare la prima vera filiale di Dropbox oltreoceano!
Che cosa cambia per gli utenti? Il team User Operations offrirà supporto in più lingue (ora anche in italiano e spagnolo europeo) e i ragazzi dell’ufficio vendite saranno a disposizione per chattare di “Dropbox per Team” praticamente a qualsiasi ora del giorno.

 

Dropbox cerca personale a Dublino

Tutto questo pero non sará possibile fino a quando non riescono a creare un grande team in Irlanda, quindi date un’occhiata alle offerte di lavoro al seguente indirizzo (DropBOx Jobs)!

Il primo obiettivo dell’ufficio di Dublino sarà quello di coprire una vasta gamma di posizioni, assumendo personale commerciale multilingue, account manager e personale addetto ai rapporti con la clientela, tutte figure che dovranno poter fornire un supporto mirato ai milioni di utenti europei di Dropbox, comprese le équipe di utenti quali Thomas Cook.

L’annuncio in inglese

Dropbox worldLittle known fact: Dropbox has served its users in 200 countries (including 10 users in Antarctica!) from just a single office in the States. While it’s made for pretty awesome bragging rights, we’ve decided to listen to common sense and jump the pond. We’re excited to announce that Dublin, Ireland will soon be the home to the very first Dropbox overseas office!
What’ll the move mean for you? Our User Operations team will be offering support in even more languages (now in Italian and European Spanish too), and our sales folks will be available to chat about Dropbox for Teams at nearly all hours of the day.
But we can’t provide this stuff until we’ve got the teams to do it, so check out the opportunities to join us (https://www.dropbox.com/jobs). It’ll be brilliant!
 

Altre risorse interessanti

Bono, leader degli U2, ha incontrato il cardinale Peter Turkson (Presidente del pontificio consiglio Giustizia e Pace) in Vaticano per ringraziare la Chiesa Cattolica per il suo impegno nella campagna “Cancella il debito” lanciata dieci anni fa.
La notizia è stata diffusa da Radio Vaticana in inglese. Un colloquio durato circa un’ora quello tra la rock star e il cardinale Turkson, dove i due hanno ricordato il successo della campagna lanciata durante il Giubileo del 2000 per liberare i Paesi più poveri dal debito straniero.
Grazie a quell’iniziativa, secondo le statistiche rilasciate dalla Banca mondiale, sono 52 milioni i bambini in più che vanno a scuola. L’impegno dei governi nei confronti dei Paesi poveri ha rilanciato l’educazione là dove era mancante.
 

Vox in Vaticano

Il leader della band ha voluto ringraziare la Chiesa per il suo ruolo fondamentale che ha definito come momento interreligioso o meglio dire interdisciplinare, dove hanno camminato fianco a fianco preti e suore e musicisti punk-rock, campioni sportivi e calciatori. Il cantante, inoltre, ha rinnovato la sua voglia di incontrare Benedetto XVI, così come già fatto in precedenza con Giovanni Paolo II che regalò al frontman un crocifisso, che lo stesso leader dice di portare ancora. Il cantante invece, fece provare a Karol Wojtyla i suoi occhiali sa sole.
 

Altre risorse interessanti

Vox torna protagonista in una canzone di K’naan, dal titolo Bulletproof Pride.
In attesa del nuovo disco degli U2, Bono, duetta con K’naan, rapper canadese che sta per sfornare a giorni, un nuovo album intitolato Country, God or the Girl.
Per questa coppia non si tratta di una novità, visto che il brano era già stato interpretato in occasione dell’evento di beneficenza A Decade of Difference organizzato dalla Clinton’s Foundation.
 

Ascolta Vox in Bulletproof Pride

Testo di Bulletproof Pride

I’ve been running out of
My 70 excuses
There comes a point when patience
Can’t take all these abuses
Now my reserves are empty
I’m feeling kind of low
Because when do you fight for someone
And when do you let ‘em go
The other day I thought I saw you on a magazine
Your stubborn nose pretending to belong to the machine
I’ve been waiting for you to come to your senses
Holding up your heavy heart, down there in the trenches
You don’t have to carry that weight all by yourself
Even you the mercenary could use a little help
You’ve got your gun, your bulletproof pride
You never run, but you sure know how to hide
My friend said he had seen you
At a movie theatre
You looked just had you had always
Didn’t ask about me either
I won’t say life ends without you
But you’re the only answer
You got me like a thief
You got me with my hands up
The other day I thought I saw you on a magazine
Your stubborn nose pretending to belong to the machine
I’ve been waiting for you to come to your senses
Holding up your heavy heart, down there in the trenches
You don’t have to carry that weight all by yourself
Even you the mercenary could use a little help
You’ve got your gun, your bulletproof pride
You never run, but you sure know how to hide
Your wish is falling before you
The stars are frustrating
You’re always [into] waiting love
Yeah, there’s something wrong
Yeah, be safe now
There’s a faith in my heart
Going days won’t stop
When I feel that I’m still
In the beat of your soul
When you talk
When you write
When you weave and you flow
And you leave and you stay
Only waiting is left
Now I’m kneeling around in the cold
I’ve been waiting for you to come to your senses
Holding up your heavy heart, down there in the trenches
You don’t have to carry that weight all by yourself
Even you the mercenary could use a little help
You’ve got your gun, your bulletproof pride
You never run, but you sure know how to hide.
 

K’NAAN – Wavin’ Flag ft. will.i.am, David Guetta