Per San Patrizio cimentati con una deliziosa ricetta usando l’Irish Beef, seguendo i consigli di Simone Rugiati, Ambassador della carne di manzo irlandese in Italia. Porta un po’ di isola di smeraldo sulla tua tavola con Bord Bia!

 

Dopo aver annunciato via Twitter il proprio ritiro per la terza volta, senza destare clamore tra i fan, il campione di MMA irlandese Conor McGregor ha deciso di rimettersi i guantoni e tornare nell’ottagono contro Dustin Poirier. Quasi una sfida con la vita per Conor, finita a favore dell’americano al secondo round.

L’incontro sì è consumato il 24 gennaio 2021, nell’ambito di Ultimate Fight Championship (UFC) 257, e non ha assegnato alcun titolo. Mcgregor (32 anni, 22 vittorie e 4 sconfitte), ora cinque, ha voluto di nuovo affrontare Dustin Poirier (record personale 26-6-0 (1NC)), per concedere una rivincita inaspettata. L’incontro scorso era finito al primo round per Technical Knock Out (TKO), questa sfida, invece, ha ribaltato tutto al secondo round. Conor ha fatto i conti con la realtà, finendo KO per la prima volta in carriera. Il secondo round è stato fatale, mentre lo statunitense ha dato grande prova di sé mostrando tutta la sua abilità negli scambi in piedi.

Lo scorso 18 gennaio 2020, Conor vinse contro Donal Cerrone, al suo ritorno dopo oltre un anno di inattività. Questo faceva immaginare un finale differente. Così non è stato.

(MV)

Il cantautore irlandese Damien Rice torna sulla scena con un brano dal titolo “100 miles across the room“, proposto in duplice versione: unmastered e acoustic. La canzone porta la firma del discografico islandese di Reykjavík Albert Finnbogason.
Per comprendere meglio come nasce “100 miles across the room”, occorre tornato al 2008 quando l’artista irlandese decise di intraprendere il progetto “10 days to Barcellona”. L’idea semplice ed entusiasmante, è stata quella di viaggiare a bordo di una vecchia Mini Minor da Dublino a Barcellona assieme a degli amici e di trascrivere ogni emozione. Spezzoni di registrazioni, magari qualche brano ultimato e alcune immagini sono state riposte in un cassetto e ritirate fuori dieci anni dopo.
Insomma, nessuna fretta. Nei prossimi mesi, il songwriter irlandese tenterà di completare in studio canzone dietro canzone e  di regalare, attraverso la musica, le stesse emozioni di quel lungo viaggio.
 

100 miles across the room, in doppia versione

Due mix differenti, uno più ruvido, dello stesso brano: ecco “100 miles across the room”.

Rice si esibirà in Italia questa estate. Gli appuntamento sono per il 15 luglio all’Anfiteatro Falcone e Borsellino di Zafferana Etnea (Ct), il 19 luglio al Belvedere di San Leucio (Ce) e il 22 luglio al Teatro Romano di Ostia Antica (Roma).
 

Il testo del brano

If I could get out of my mind
If I could forget about me
If I could forget about time
I might begin to see you
Hear you, feel and understand you
If I could forget about life
If I could shut up about me
If I could knock it out of my mind
Every once in a while
I might begin to see you
Hear you, feel and understand you
Instead of being hundred miles from you
When I’m sitting in the same room
If I could forget about trying to be special
‘Cause it has me ugly, bad skin, sore knees
Gathering disease, disease
Disagreeing with everything you offer me

I Don’t Want to Change You è il nuovo singolo di Damien Rice che può essere ascoltato in rete gratuitamente. Il cantautore irlandese diventato famoso anche in Italia, dove ha già fatto diversi concerti, è tornato con una nuova proposta discografica.

Nasce il terzo progetto discografico di Damien Rice, prodotto da Rick Rubin, dal titolo My Favourite Faded Fantasy. L’album è disponibile in Italia in tutti i negozi di musica, e ovviamente on line, dal giorno 11 novembre 2014.

Nel frattempo ti invitiamo ad ascoltare il brano tramite la videoclip e magari leggere anche il testo proposto di seguito.

 

I Don’t Want to Change You, testo

Wherever you are, you know that I adore you
No matter how far, well I can go before you
If ever you need someone, what not that you need help in
But if ever you want someone, you know that I am willing

I don’t want to change you
I don’t want to change your mind (RIT.)
I just came across an angel, out among the danger somewhere
In the stranger’s eye

Wherever you go, I can always follow
I can feed this real slow, if it’s a lot to swallow
If you just wanna be alone, I can wait without waiting
If you want me to let this go, I am more than willing

‘Cause I don’t want to change you
(RIT.)
I just came across some angel, out among the danger somewhere
In the stranger’s eye

(RIT.)
I just came across some angel, out among the danger somewhere
In the stranger’s eye

I-I’ve never been with anyone in the way I’ve been with you
But if love is not for fun, then it’s doomed
‘Cause water races, water races down
The waterfalls, water races, water races down
The waterfalls!

(RIT.)
I just came across some angel where there is no danger
Where love has eyes, it is not blind

 

Video

Ecco il video!

La tracklist ufficiale di “My Favourite Faded Fantasy”:

  1. My Favourite Faded Fantasy
  2. It Takes A Lot To Know A Man
  3. The Greatest Bastard
  4. I Don’t Want To Change You
  5. Colour Me In
  6. The Box
  7. Trusty And True
  8. Long Long Way

Ci troviamo a Manchester e quello che vedete nel video è Tyson Fury, durante una conferenza stampa per la presentazione del match con Dereck Chisora (già sconfitto per nel luglio 2011 nell’incontro che gli valse il titolo).

Tyson, campione di boxe dei pesi medi in Irlanda e nel Regno Unito, perde la testa e rovescia il tavolo a terra al grido di “Sono il più forte del mondo e questo idiota andrà al tappeto”.

Ecco il video completo di quanto accaduto.

 

 

 

Chi è Tyson Fury?

Tyson Luke Fury (Manchester, 12 agosto 1988) è un pugile inglese, ex campione mondiale dei pesi massimi WBA, WBO, IBO e The Ring. Tyson, chiamato così in onore di Iron Mike, nasce a Manchester da genitori irlandesi di origini gitane. La sua famiglia vanta una lunga storia nel mondo del pugilato. Il padre infatti, conosciuto come John Gipsy Fury, è stato un pugile professionista degli anni ’80, mentre il cugino Andy Lee è un vecchio campione WBO dei pesi mediomassimi. Appassionato di calcio, è tifoso del Manchester Utd.